lunedì 7 gennaio 2013

Recensione: THE MAGIK WAY "Materia Occulta 1997-1999"
cd uscita gennaio 2013 - sad sun music | my kingdom music




Giungono a noi le tenebre sotto il segno del comando esoterico, in quella stanza criptica pratiche antiche vennero messe in atto per generare forze oscure e malefiche che sinistre si portano sino ai nostri giorni... Nati da una costola degli storici Mortuary Drape, gli italiani THE MAGIK WAY vennero partoriti dal male dopo la registrazione di "Secret Sudaria". Il progetto prese forma nel lontano 1996 per mano di Diabolic Obsession, OldNecromancer e Nequam ai quali si aggiunse Azàch, un insieme di menti capaci di generare sinfonie teatrali per diffondere nell'aria lo studio dell'occultismo e delle arti esoteriche. Nel 1997 vennero registrate tutte le riunioni dell'organismo, questo fu un modo per elaborare e mettere in musica i concetti profondi, spirituali, espressi in preghiera dagli stessi componenti; un'essenza distaccata, che maligna si illumina nella notte sotto il bianco manto luminoso della madre luna. La musica presente in questi diciassette passi non fornisce semplici emozioni e si comprende da subito che tutto è dannatamente personale e intimo, qui la musicalità dei pezzi assume la forma di un vero e proprio rituale magico, un'esperienza catartica nella quale è difficile addentrarsi se non la si vive in prima persona. Infatti a primo ascolto l'impatto è più quello di sentirsi spettatore e non praticante di tanta spiritualità oscura. Dopo il mcd omonimo del1997, questi sacerdoti intraprendono una collaborazione con la compagnia teatrale "Il Teatro degli Specchi" scrivendo una colonna sonora per il "Dracula" di Hermes Beltrame (in occasione del centesimo anniversario del romanzo di Bram Stoker). Da questo partì un nuovo percorso espressivo racchiuso in una "short story" ideata, pensata da Diabolic Obsession intitolata"Il Tempo si è Fermato!" e denominata "Cosmocaos". Quest'ultimo lavoro si allontana dall'approccio metal per far prevalere un sound più barocco, ricercato. Nel 2000 il progetto si interrompe, mentre nel febbraio 2012 l'etichetta Sad Sun Music contatta Nequam (membro del gruppo) per richiedere la possibilità di stampare il materiale dei The Magik Way, il mcd del 1997 e "Cosmocaos" (1999). Tutto è racchiuso nel cd "Materia Occulta 1997-1999" che rende testimonianza al percorso artistico di questa band. Dopo i lavori di masterizzazione il disco sarà pubblicato nel Gennaio 2013, avrà un artwork molto curato e la distribuzione ufficiale della italiana My Kingdom Music, esattamente dopo tredici anni dallo scioglimento. Per gli amanti del genere un pezzo di storia da non perdere! Un album molto personale e sentito.

Contatti:

myspace.com/themagikwayband - sadsunmusic.com - mykingdommusic.net

"MATERIA OCCULTA 1997-1999" TRACKLIST: [The Magik Way 1997] - The Doubt (Il Dubbio), The Dizziness (La Folgorazione),The Sacrifice (Il Sacrificio), The Knowledge (La Conoscenza). [Cosmocaos 1999] - I Signori del Caos, Le Maschere di Pietra, L’Icona, Gloria, Lupenare ( La Luna Crescente - Il Caotico Divenire - L’Uomo con la Falce), Le Prigioni di Corda, La Quiete, Trasposizione, Mantramime, La Caduta, Danza degli Elementi, Pianto ed Estasi, Il Tempo si è Fermato.


Nessun commento:

Posta un commento