giovedì 28 febbraio 2013

Intervista: PRIMITIVE MAN - "L'ENORME DISPREZZO"






RIMASI DECISAMENTE SCONVOLTO QUANDO UN MESE FA MI CAPITO' DI ASCOLTARE SU BANDCAMP IL DEBUTTO DEGLI AMERICANI PRIMITIVE MAN, NELLE CUI FILA MILITA ETHAN LEE McCARTHY CANTANTE DEI VIOLENTISSIMI CLINGING TO THE TREES OF A FOREST FIRE. DOPO BREVE TEMPO, SCRISSI UNA RECENSIONE PER L'ALBUM "SCORN" E MI MISI IN CONTATTO CON LA THROATRUINER RECORDS PER ACQUISTARE LA COPIA DEL LORO VINILE. PROPRIO IN QUEI GIORNI CONTATTAI ANCHE IL GRUPPO PER UN'INTERVISTA. QUESTI MUSICISTI (PROVENIENTI DA DENVER) SONO AUTORI DI UNO SLUDGE-DOOM PESANTISSIMO, OSCURO E DANNATAMENTE LETALE. HA RISPOSTO ALLE MIE DOMANDE LO STESSO ETHAN.

1. Ehi, Ethan, voglio solo iniziare ringraziandoti per l'intervista! In questo momento com'è la vita dalle tue parti?

- E' un vortice di vento come sempre!

2. Puoi introdurci i PRIMITIVE MAN e i suoi membri?

- Ethan Lee McCarthy voce e chitarra, Jonathon Campos al basso, Isidro "Spy" Soto alla batteria.

3. Alcuni membri dei Clinging To The Trees Of A Forest Fire sono coinvolti in questa band. Puoi dirmi qualcosa al riguardo?

- L'unico membro che fa parte di entrambe le band sono io (Ethan).

4. La band ha deciso di pubblicare "Scorn" come un 12"LP. Da cosa nasce questa decisione? Perché la scelta di firmare con Throatruiner Rec. e Mordgrimm Rec.?

- Tutti noi collezioniamo dischi su vinile, inoltre possiamo anche apprezzare il fatto di avere una nuova release e di poterla aprire, leggere i testi, vedere il packaging, ecc ecc... Perché tutti noi siamo cresciuti prima dei giorni del download digitale. Però anche noi abbiamo incluso un download in modo che la gente potesse ascoltare il disco "la fuori nel mondo", per così dire. La firma con Throatruiner e Mordgrimm è avvenuta perché entrambe le etichette godevano già di diverse releases pubblicate in passato. Questa sembrava una decisione naturale.

5. Il titolo "Scorn" è assolutamente cinico! Qual è il significato che volevate dargli?

- Tutto il disco parla di un cambiamento di vita e del mio enorme disprezzo per tutte le persone coinvolte.

6. Com'è avvenuta la scrittura e la registrazione per questo debut album? Quando avete iniziato il lavoro per "Scorn"? Come descriveresti la vostra esperienza?

- In realtà è stato un processo piuttosto veloce. La band si è formata nel febbraio 2012, abbiamo registrato nel mese di ottobre e l'album è stato pubblicato un anno dopo, nel febbraio appunto!

7. Dalle vostre esperienze di vita che traete ispirazione per i testi? Oppure l'ispirazione deriva da questa società di merda in cui viviamo? Quali sono i messaggi principali che volevate trasmettere attraverso l'album "Scorn"?

- Io per lo più scrivo delle mie esperienze di vita. Parlo un po' della società di merda, ma i testi si basano anche sulle persone con le quali vengo in contatto giornalmente. Non cerco di divulgare un messaggio specifico. Sto solo cercando di ottenere un po' di bagaglio emotivo dal mio petto. HA!

8. Nel vostro sound ci sono alcune evidenti analogie con gli Eyehategod, ma quello che trovo sorprendente è che il materiale contenuto in questo "Scorn" emana più rabbia, per certi versi è più vivo... Un buon lavoro, con un sacco di "potenza" musicale, nel senso che, suona molto "in your face" e molto offensivo.

- Grazie! Volevamo creare qualcosa di lento, incazzato, oscuro e dissonante.

9. Per chi non vi conoscesse ancora, come descriveresti la musica dei Primitive Man?

- Bleak, Malevolent, Doom.

10. Siete entusiasti di avere questo materiale da suonare dal vivo?

- Molto! Ogni spettacolo è stato perfetto fino ad ora. Sono molto eccitato per il nostro prossimo tour completo negli Stati Uniti.

11. Com'è la scena underground a Denver?

- Piena di diversi tipi di band in ogni genere. Veramente un sacco di persone di talento vivono qui. Potrei elencare circa 100 band impressionanti provenienti da questa città, ma vi risparmio!

12. Che tipo di musica ti piace?

- Grind, tutti i tipi di doom/stoner rock, black metal, death metal, rap, funk, shoe gaze, regular old rock and roll, etc etc.....

13. Cosa possiamo aspettarci dai Primitive Man nel corso del 2013 e nel futuro prossimo?

- Un sacco di tour e più releases!

14. Io ho una certezza: in futuro i Primitive Man saranno fonte di ispirazione per molti altri gruppi del genere e per un sacco di persone diverse!

- Grazie!

15. Grazie per l'intervista. Le ultime parole le lascio a te...

- Grazie per l'intervista!



CONTATTI: primitivemandoom.bandcamp.com - facebook.com/primitivemandoom

PRIMITIVE MAN line-up:

Ethan Lee McCarthy - Voce, Chitarra
Jonathon Campos - Basso
Isidro "Spy" Soto - Batteria

RECENSIONE:
PRIMITIVE MAN "Scorn" 12" LP 2013 - throatruiner rec. | mordgrimm rec.



Nessun commento:

Posta un commento