lunedì 18 febbraio 2013

Recensione: SONS OF AEON "Sons of Aeon"
CD | LP 2013 - lifeforce records




I SONS OF AEON sono un gruppo formato da alcuni esponenti della scena finlandese, musicisti esperti provenienti da varie realtà come: Ghost Brigade, Swallow the Sun, Dark Days Ahead... I nostri facendo leva sul proprio background riescono ad assemblare dieci pezzi che arrivano dritti al petto con un sound diretto e compatto, anche se, nel contesto estremo dei Sons of Aeon emergono spesso riff melodici troppo scontati. Nel complesso l'album sprigiona del buon groove, in alcuni momenti devoto agli Entombed più strafottenti, in altri a sonorità contemporanee care a Devil Driver, Kingdom of Sorrow. Le varie fasi si articolano in passaggi abbastanza intricati, ma non aspettatevi nulla di originale. Purtroppo la tensione viene un po' a calare col passare dei minuti, laddove la ripetitività eccessiva frammenta il ritmo del disco. Il bilanciamento delle diverse parti è discreto però servirebbe ben altro per farsi notare adeguatamente.

Contatti: sonsofaeon.net

"SON OF AEON" TRACKLIST: Faceless, Cold Waves, Burden, Enemy of the Souls, The Centre, Havoc & Catharsis, Weakness, Seeds of Destruction, Wolf Eyes, Black Sheep Process.


Nessun commento:

Posta un commento