martedì 5 febbraio 2013

Recensione: DESTROYED IN SECONDS "Becoming Wrath"
cd 2013 - prc music




A chi piace l'Hardcore più spinto potrà sicuramente trovare pane per i suoi denti con questi californiani DESTROYED IN SECONDS che confezionano un nuovo album schietto e sincero, una ventata di rabbia drastica che punta ad arrivare dritta in faccia. Nessuna necessità di essere diversi da ciò che sono sempre stati! Gli americani in questione hanno altri obiettivi per la testa e uno tra i tanti è quello di mettere in luce uno spirito vigoroso spinto a pestare duro. "Becoming Wrath" diventa un tributo all'essenza di questo genere, desideroso di manifestarsi attraverso questi musicisti. I Destroyed In Seconds sanno creare bastonate sonore che rimandano al primo album degli Hatebreed (il più animalesco "Satisfaction Is the Death of Desire"), infatti i brani si susseguono in un flusso di adrenalinica ira incondizionata. Per chi non ne ha a sufficienza del torpore di strada, ecco un disco capace di mettere benzina sul fuoco. Nulla di eccezionale ma pur sempre di forte impatto. L'album verrà pubblicato il 16 aprile 2013.

Contatti: destroyedinseconds.bandcamp.com

"BECOMING WRATH" TRACKLIST: Becoming Wrath, Assimilation, Stay Damned, No Guillotine Like The Truth, Sea Of Disdain, Scarabs Nest, Built For The End, Edges, The Crushing Low.


Nessun commento:

Posta un commento