lunedì 11 febbraio 2013

Recensione: HUNGRY LIKE RAKOVITZ "The Cross Is Not Enough"
CD | LP 2013 - blasphemy world wide records | shove | grindpromotion




Se siete affamati di adrenalina dovete assolutamente degustare la pietanza offerta dai bergamaschi HUNGRY LIKE RAKOVITZ (attivi dal 2003/2004). Questo è il nuovo lavoro "The Cross Is Not Enough". Un album che racchiude in sé complesse dinamiche distruttive, messe in musica per abbattersi su di voi come un fiume di acido in piena. Dinanzi a tale deflagrazione non è importante l'utilizzo della codifica perché se si pensa alle tante influenze portate nel sound c'è solo la voglia di farsi del male, ascoltando e riascoltando. Questa è una cosa importante: dal disco emerge tutto ciò che fa parte del metal estremo e non, infatti i musicisti del progetto fanno sì che le differenti composizioni siano il più varie possibile, miscelando tutta la musica più tagliente che li circonda e che sicuramente caratterizza il loro background. C'è metal, grind, doom, crust, death, post hardcore, generi differenti tenuti insieme da un approccio drogato ed esasperante. "The Cross Is Not Enough" si espone alla luce di un cielo malato con emozioni forti, contrastanti, ci sono vibrazioni che possono essere interpretate sulla superficie di una musicalità allucinata altre, invece, che necessitano di tempi più lenti per colpire attraverso un groove solido come il cemento armato . Non mi chiedo come potrebbe nascere una loro canzone, ma sicuramente questo è il genere di esperienza che voglio vivere per sentirmi coinvolto nel totale. La musica degli Hungry Like Rakovitz riesce ad essere concreta e decisa grazie anche alla breve durata delle tracce che spesso non superano i due minuti: è solo l'emozione istantanea di un attimo! L'intento del gruppo è quella di abbattere l'ascoltatore al primo round! Loro definiscono la propria proposta "Pure Fucking Grimecore", per me è solo un colpo di mazza ferrata in pieno volto. Registrato, mixato e masterizzato da Riccardo "Paso" Pasini allo Studio 7, sarà pubblicato su CD ed LP nel Febbraio 2013 da Blasphemy World Wide Records, Shove and Grindpromotion. Un altro tassello importante è stato aggiunto al puzzle dell'Underground estremo nostrano.

Contatti: hungrylikerakovitz.blogspot.it

"THE CROSS IS NOT ENOUGH" TRACKLIST: Reborn To Die Twice, Tears Of Strangers Are Only Water, Pornographers Of Violence, Celestial Incest, Demons Over Demons, Revelation Six, Please Tom Selleck Drive Me To Hell, Baptized In Reverse, Anders Suhm, Putrefiction, The One Who Knocks At Your Door, The Size Of The Horn, We Who Fuck The Darkness, The Glorious Way To Become Ashes, I'll Be Back In F, ive Minutes With John Titor, Abyss ObsessedIn The Beard Of Satan, Redemption In Slowmotion, The Sound Of You Dying.


Nessun commento:

Posta un commento