sabato 23 febbraio 2013

Recensione: ZIZ "Ever"
EP 2013 - toilet smoker's club




La natura ha per i nostri occhi e per la nostra mente meno segreti di quanto si creda. La natura ci bagna costantemente nel liquido vitale generato dalla sua infinità volontà. Essa ci chiede di essere contemplata e studiata. L'ente universale si manifesta anche attraverso il volo di ZiZ, un uccello libero da qualsiasi stormo, ed è lui a dettare la strada per tutti i rapaci che gli stanno dietro. L'universo si offre ai sui occhi con maestà e sincerità, di giorno come di notte. Le ali non sentono la stanchezza mentre illustra lo spostamento incondizionato del suo corpo. ZiZ è sempre al di sopra di ogni essere, vibrando attraverso note infinite, ricche di forza... ZiZ è come un grandioso organismo vivente mentre i musicisti che lo accompagnano in questo progetto sono il sistema circolatorio, un globo di vita, e, come ogni vita, emana luce, calore, in modo da poter trasmettere la propria energia. Non c'è nulla da fare... Noi tutti saremo solo condizionati dalla sua volontà. "Ever" è un album imprescindibile nella sua inedita sostanza e piacerà sicuramente a chi si nutre di rock psichedelico. Lo ZiZ (ri)nasce nel 2011 dalle ceneri di Anello Magnetico Rotante, Hawaiian Baby Woodrose, Ex-Inverter, Mocker Monkeys, Klaus & Can’d, Morning Telefilm, Malasangre, Caput LVIIIm (tutti suddivisi tra Voghera, Pavia, Alessandria).

Contatti: facebook.com/zizedelic - zizever@gmail.com

"EVER" TRACKLIST: ZIZ, JERICHO LIE, …AND TO PROTECT, TARDIGRAD, SPACE IS THE PLACE.


Nessun commento:

Posta un commento