domenica 17 febbraio 2013

Recensione: LIGHT BEARER "Silver Tongue"
LP 2013 - halo of flies




Al giorno d'oggi cercare di essere personali nella musica che si propone è molto importante: differenziarsi il più possibile dagli innumerevoli gruppi che propongono materiale trito e ritrito dovrebbe essere la sola priorità, a maggior ragione se dalla propria proposta sonora si vuole raccogliere dei frutti succosi e saporiti. Purtroppo capita spesso che gli stessi compositori, mancando di ispirazione, attingono in maniera esasperata dalle idee di altri musicisti più blasonati/influenti. Credo sia necessario non limitarsi a rigirare riffs di altre band, ma trovare il giusto equilibrio tra ispirazione e personalità! Per ottenere una canzone atmosferica e allo stesso tempo d'impatto bisogna curare ogni dettaglio, cercando di non lasciare nulla al caso. Bilanciare ogni singolo strumento è un fattore pressoché indispensabile. Gli inglesi LIGHT BEARER hanno in parte imparato la lezione trasmettendo una certa armonia all'interno del progetto, in primis a livello compositivo: oggi, trovo una maggiore varietà nelle loro idee di base. A livello strumentale questi ragazzi si impegnano per donare più eleganza, se così si può dire, negli intrecci delle chitarre e una migliore partecipazione della sezione ritmica. Un contributo necessario è stato dato dalle voci (dovrebbero solo cercare di essere meno monocordi sulle metriche aggressive). I Light Bearer sono in grado di modellare la propria proposta e lo fanno sulla base di una definitiva scissione tra post metal/post rock atmosferico. Ascoltandoli risulta inevitabile non pensare a realtà come A Storm of Light, Cult of Luna, Russian Circle, Red Sparowes, ma fortunatamente questa formazione londinese attiva dal 2010 ha saputo generare dei pezzi quantomeno validi. "Silver Tongue" (loro secondo album) potrebbe accontentare gli amanti del genere.

Contatti: lightbearer.bandcamp.com

"SILVER TONGUE" TRACKLIST: Beautiful Is This Burden, Amalgam, Matriarch, Clarus, Aggressor & Usurper, Silver Tongue.


Nessun commento:

Posta un commento