venerdì 1 marzo 2013

Recensione: TERRA TENEBROSA "The Purging"
CD | LP 2013 - trust no one recordings | apocaplexy records




La musica monumentale degli svedesi TERRA TENEBROSA si era già manifestata in tutta la sua maestosità con l'album "The Tunnels" (2011). Oggi il trio si ripresenta con un approccio più tetro-dimensionale, un'oscura rappresentazione velocizzata dalla negazione dell'oscurità stessa, perciò, non è un caso che l'azione avvenga a poca distanza dal precedente lavoro. I flussi torbidi delle loro azioni escono dalla cella della simmetria, circondandosi di una negazione violenta trascinata sul gusto sadico del rischio, uno spostamento fuori dall'ordine comune ed estraneo al sistematico auto-controllo. "The Purging" è la visione speculare della paranoia virtuale nella quale sembra emergere solo il sentimento deviato della paura. I Terra Tenebrosa si servono della vita terrena per tracciare i lineamenti marcati di un mondo che brulica di mille orrori... Ma, oltre le vette del grigiore, questi tre musicisti mettono in scena una combinazione surreale di indubbio fascino/bellezza. Non potrebbe essere diversamente se si pensa alla formazione composta da ex. componenti dei seminali Breach! E appare molto illuminante il fatto di non poterli posizionare in un genere preciso, visto l'utilizzo di veicoli più legati al campo della vera arte applicata. "The Purging" testimonia l'incontro tra noise, dark ambient, black, drone, post metal... Un mix utilizzato per accedere a combinazioni inaudite, un qualcosa di talmente contorto da rovesciarsi fatalmente nel suo esatto contrario. I Terra Tenebrosa si mostrano nella follia della loro genialità. Imperdibili!

Contatti: facebook.com/pages/Terra-Tenebrosa/327140797088

"VILAGVEGE" TRACKLIST: The Redeeming Teratoma, The Compression Chamber, Black Pearl In A Crytalline Shell, House Of Flesh, The Nucleus Turbine, The Purging, Terra Tenebrosa, At The Foot Of The Tree, Disintegration, The Reave.


Nessun commento:

Posta un commento