sabato 3 novembre 2012

Recensione: WAR FROM A HARLOTS MOUTH "Voyeur"
cd 2012 - season of mist




Ma che gioco stanno facendo negli ultimi tempi? C'è una totale mancanza di identità in molte band che mi trovo ad ascoltare. Un problema costante purtroppo! Basta clonare le solite sonorità figlie dei Meshuggah, Dillinger Escape Plan etc... I tedeschi WAR FROM A HARLOTS MOUTH arrivano al quarto album ma non sono in grado per un solo attimo di esaltarmi. Niente affatto! Per quanto mi riguarda non è la produzione curata nei minimi dettagli o il valore tecnico a farmeli piacere. E' difficile consigliare una band senza personalità. Io sono già passato oltre. E'ora di farla finita con questa storia!

Contatti: myspace.com/warfromaharlotsmouth

"VOYEUR" TRACKLIST: Origins, Vertigo, H(a)unted, Terrifier, Of Fear And Total Control, Temple, The Black Lodge, Beyond Life And Death, To The Villains, Krycek, Scopophobia, Catacombae, Epiphany , Dolph Lundgren (Bonus Will Haven cover), To The Villains (Bonus Demo version).


Nessun commento:

Posta un commento