mercoledì 7 novembre 2012

Recensione: DESIDERII MARGINIS "Procession"
cd 2012 - cyclic law




Lo svedese Johan Levin con il suo progetto DESIDERII MARGINIS è un tassello fondamentale nella scena dark ambient di alta caratura. Il nuovo "Procession" uscito per Cyclic Law ne da la riprova. Nei suoi album l'espressione musicale diventa estranea alla rappresentazione della realtà materiale, ogni suono è scandito su toni sospesi, le tante dinamiche si prestano alla natura della dimensione in cui giacciono. Questa è arte da gustare al buio (lontano da distrazioni)... "Procession" si muove su flussi cupi ma delicati, capaci di dar vita a figure che sanno toccare l'anima mentre le onde stesse ti posizionano dinanzi a paesaggi sconfinati. Una song come "Silent Messenger" fa venire i brividi. Sono le atmosfere ad aprirti lo sguardo! Un album speciale per tutti gli amanti del genere, un ritorno alle profondità dell'animo umano.

Contatti: myspace.com/desiderii - soundcloud.com/desiderii-marginis

"PROCESSION" TRACKLIST: Come Ruin And Rapture, Land Of Strangers, Her Name Is Poverty, Silent Messenger, In Brightness, Here Is To The Future, Adrift, Procession.


Nessun commento:

Posta un commento