domenica 21 aprile 2013

Recensione: SJELLOS "Transmission Lost"
DIGITAL ALBUM 2013 - cryo chamber




Nella desolante dimensione astratta di SJELLOS le anime rimaste respirano collegate a delle macchine arrugginite alimentate con polveri tossiche, quelle disperse nell'Universo in cui noi tutti siamo purtroppo costretti a consumare la nostra breve esistenza. Ogni movimento eretto dal sound del tedesco Tibor Knopf viene paralizzato da una naturale conseguenza negativa. "Transmission Lost" è un tuffo all'interno di un involucro buio sorretto dalla volontà cubitale dello stesso compositore. Sjellos si scompone su vari strati rigidi, privi di pelle, piani sui quali viene spalmato il veleno stagnante della malata umanità. La sua capacità di distaccarsi dalla realtà circostante, gli permette di creare oscure trame musicali, caratterizzate da elementi soggettivi davvero inquietanti. Un modus operandi preciso, indispensabile per garantire la manifestazione del terribile spazio fluttuante, senza provocarne il dissolvimento. Su "Transmission Lost" agisce l'assurda e paradossale persistenza di una regola ben definita. Un effetto d'intensissima frequenza, una sorta di emanazione psichica concretizzatasi in qualcosa di deforme tramite un processo sensitivo ed ossessivo. Provate a spegnere le luci ascoltando "Chamber of Reflections", "Broken", "Life Left"... Sentirete i brividi scavare sulla vostra spina dorsale. Complimenti a Tibor per la sua buona personalità nel manovrare suoni e immagini evocative. Un album dark ambient sperimentale di notevole qualità.

Contatti:

facebook.com/Sjellos?ref=stream
cryochamber.bandcamp.com/album/transmission-lost

"TRANSMISSION LOST" TRACKLIST: Excavation, Chamber of Reflections, Awakening, Flesh Spirit, Past Recognition, Broken, Necrobiosis, Life Left, Struggling, Her Dark Shadow, All Hope Gone.


Nessun commento:

Posta un commento