sabato 27 aprile 2013

Recensione: MY GRANDE FINALE "Ocean Heart"
CD 2013 - autoprodotto




Questo MY GRANDE FINALE è il solo project del finlandese Markus Grönfors, un'affascinante nuova realtà emersa dalle grandi onde tempestose del Nord Europa. La linea seguita dal musicista compositore si spinge avanti con le correnti violente generate dal freddo vento polare. L'inizio del disco affidato alla title track è caratterizzato da un andamento riflessivo, glaciale e le note sembrano adagiarsi con la giusta causa sulle raffiche flagellanti della seconda "They'll Come". Il tratto di oceano molto vasto dove i forti venti di tempesta hanno potuto spirare con continuità, si placa all'improvviso, per centinaia e centinaia di miglia, anche se nelle melodie turbolente di "Moscow River Cruises" è possibile ascoltare la forza del mare osservato dai grandi gabbiani bianchi. "Long Road,No Home" si ricollega alla precedente traccia nei suoi primi due minuti, per poi travolgere l'ascoltatore con una vigorosa carica elettrica. Qui le ondate si accompagnano in modo frenetico, arrivando a raggiungere grandi altezze durante la loro propagazione verso le coste rocciose a picco. Nonostante l'apparenza, le onde generate da "Ocean Heart" non traspostano materia ma solo energia, efficacia che si diffonde fino ala finale "For Salvation". Probabilmente per Markus la 'salvezza' significa liberazione dai mali più diversi, materiali e spirituali. Album toccante improntato su post-rock, post-metal, shoegaze. Ben fatto.

Contatti: mygrandefinale.bandcamp.com/album/ocean-heart - facebook.com/mygrfi

"OCEAN HEART" TRACKLIST: Ocean Heart, They'll Come, Moscow River Cruises, Long Road - No Home, For Salvation.


Nessun commento:

Posta un commento