venerdì 31 gennaio 2014

Recensione: HOODED MENACE "Labyrinth of Carrion Breeze"
12" EP 2014 - doomentia records




Emersi nell'anno 2007, i finlandesi HOODED MENACE si fecero apprezzare grazie ad un doom / death metal di buona matrice, che permise loro di costruirsi un discreto seguito nell'underground internazionale. Con il passare degli anni la band è cresciuta molto, si è compattata e con il precedente disco "Effigies of Evil" (2012) diede dimostrazione di forza, oltrepassando lo status di gruppo di nicchia. In soli 7 anni gli Hooded Menace hanno partorito 5 split (con gli Anima Morte e Coffins nel 2010, con Ilsa e Asphyx nel 2011, per poi finire con gli Horse Latitudes nel 2012). Non basta, bisogna anche menzionere il demo "The Eyeless Horde" pubblicato nel 2007, l'EP "Necrotic Monuments" (2012) + 3 full-length (Fulfill the Curse - 2008, Never Cross the Dead - 2010 e il già citato Effigies of Evil). Insomma, niente male per essere una band attiva da meno di 10 anni. Il nuovo EP di 2 brani "Labyrinth of Carrion Breeze" uscito per Doomentia Records (in attesa del prossimo disco completo)
è destinato agli amanti di tutto ciò che gira intorno a questo genere musicale, ma potrebbe interessare ancora di più, se seguite le gesta di
questo gruppo scandinavo. Credetemi, potete andare sul sicuro, non ve ne pentirete. Duri e puri! Uscita prevista per il 7 Febbraio.

Contatti: hoodedmenace.bandcamp.com -  facebook.com/HoodedMenace

TRACKLISTING: Chasm of the Wraith, The Creeping Flesh.


Nessun commento:

Posta un commento