domenica 9 giugno 2013

Recensione: ACHERONTAS "Amenti Catacomb Chants & Oneiric Visions"
CD 2013 - world terror committee




Al di là della sua origine, non credo si possa considerare il black metal come qualcosa di esclusivamente proveniente da una specifica zona/terra. Diversi contesti possono dare vita a forme di musica differenti. Sono dunque convinto che una band possa suonare bene o male a prescindere dal luogo di provenienza. I greci ACHERONTAS possono avere più di qualche traduzione e il nome stesso del gruppo fa chiaro riferimento alle loro origini, ai segreti nascosti della Grecia antica, ad una certa cultura storica. Il sound della formazione dimostra come si possa suonare un genere ben definito mediante livelli tecnici alti. Per addentrarsi nella dimensione oscura della band basta soffermarsi attentamente sui contenuti 'adulti' proposti,senza farsi distrarre da nessun altro elemento. "Amenti (Catacomb Chants & Oneiric Visions)" dipinge con sfumature nere come la pece il complesso universo nel quale gli Acherontas vivono e respirano, un flusso magmatico che si alimenta in certe motivazioni filosofiche e personali. Si, credo che questi musicisti abbiano creato qualcosa di unico, un capolavoro del black metal e, in generale, della musica estrema presa in toto. Lo esprimo con consapevolezza, vista la caratura delle produzioni passate, assolutamente indiscutibili. Se nel precedente album "Vamachara" l'idea di trapasso/passaggio al buio/infinito era affrontata in quasi tutti i concetti, in questo nuovo lavoro tale idea viene amplificata sotto vari aspetti; in maniera da poter tenere un filo logico con tutte le componenti fisiche e astratte, passando, tuttavia, ad un nuovo piano esistenziale. La musica come catarsi è forse il punto chiave di "Ament"! Perciò, non avrebbe senso andare ad analizzare ogni singola traccia, anche perché qui non è la singola composizione a fare la differenza, ma tutta la tessitura messa in atto. Provate ad addentrarvi nell'oscurità di questo spazio e capirete l'essenza degli Acherontas. AMAZING!

Contatti: facebook.com/pages/Acherontas/144671698890576

"AMENT(Catacomb Chants & Oneiric Visions)" TRACKLIST: Voluntas Supra Materiam “Vocatio Prima”, Amenti - The Lamp ov the Desert, The Stele ov the Last Conjuration - Ιερος Γαμος, Nebt-Het - Divulgence of Ηer Sacral Temples, Set Triumphant - Nubti, Dissolution (In the Sands ov Time) - Νεκροπολις, Wines of Blood & Pestilence, Erset La Tari the Red Temple, Πανσεληνος “Vocatio Ultima”.


Nessun commento:

Posta un commento