domenica 16 febbraio 2014

Recensione: KAYSER "Read Your Enemy"
CD 2014 - listenable records




Gli svedesi KAYSER mancavano all'appello dal 2006, anno in cui diedero alle stampe il secondo full-length intitolato "Frame the World.. Hang It on the Wall". Questo nuovo lavoro si pone a metà strada tra il passato e il recente presente, perché se l'indirizzo stilistico non muta di tanto, la corporatura 'thrashy' emerge con più vigore (la traccia di apertura "Bark and Bow" ne è la prova). La mia impressione è che i Kayser anche
se non sono capaci di progredire più del dovuto nella ricerca musicale sanno comunque scrivere materiale abbastanza potente, raffinato da varie dinamiche / atmosfere competitive (come in "Bring Out the Clown" oppure nella riuscita "Where I Belong"). Il loro mix di sonorità metalliche non manca di groove, pur risultando abbastanza datato!! Buona la prova del cantante Christian "Spice" Sjöstrand (ex frontman degli Spritual Beggars) che tiene testa sulle strutture dell'intero songwriting (particolare la sua interpretazione nelle belle "Almost Home", "He Knows Your Secrets"). "Read Your Enemy" è un lavoro, nel complesso, discreto, ma non propone nulla di innovativo. Può far piacere sentirli in auto, con una birra in mano, però dopo qualche ascolto viene naturale passare oltre. Ora lascio a voi la possibilità di valutare. Disponibile via Listenable Records.

Contatti: facebook.com/Kaysertheband 

TRACKLISTING: Bark and Bow, Bring Out the Clown, I'll Deny You, Dreams Bend Clockwise, Read Your Enemy, Almost Home, Where I Belong, He Knows Your Secrets, Forever in Doubts, Carve the Stone, Roll the Dice, The Fake Rose.


Nessun commento:

Posta un commento