mercoledì 25 marzo 2020

THANATOS "Violent Death Rituals" - Listenable Records




Ben lontano dall'essere l'ennesimo disco death metal suonato a velocità supersonica, il nuovo capitolo discografico firmato dai veterani THANATOS riproduce alla perfezione uno spaccato brutalmente onesto e coerente con quello che la vecchia scuola ha sempre saputo imporre fin dalla fine degli anni ottanta: impetuosità, ferrea coerenza, groove corrosivo. E' un mix vorticoso capace di scatenare la reazione di un pubblico tanto devoto al genere quanto ossessionato positivamente da una determinata tipologia di scelte compositive. I Nostri, guidati dallo storico cantante/chitarrista e membro fondatore Stephan Gebédi (ex-Legion, ex-Hail of Bullets), affiancato ancora una volta dal chitarrista e amico di vecchia data Paul Baayens (Asphyx, Siege of Power, anch'esso con un passato negli Hail of Bullets), sanno bene come gestire la propria energia carismatica, sapendo di poter contare su una sezione ritmica precisa e coesa formata dal batterista Martin Ooms e dal bassista Mous Mirer, quest'ultimo subentrato dopo l'uscita di Marco de Bruin. Quando ascolti un album come "Violent Death Rituals", si capisce fin da subito che è suonato da musiciti navigati, competenti in materia, ispirati e, contraddistinti da una personalità dannatamente energica e intraprendente. Quindi, a fare la differenza lungo i quaranta minuti di durata del disco sono le potenzialità imprescindibili messe in gioco da questi death/thrash metaller olandesi. Nei dieci pezzi ogni cosa ha il sapore deciso della genuinità. Il giudizio finale dice di un full-length ricco di soluzioni efficaci ottenute solo grazie all'impianto-base di voce, chitarre, basso e batteria. Prodotto dal guru Dan Swanö. Unico cambiamento: il passaggio dalla Century Media alla Listenable Records. Da qualche parte, nel profondo dell'inferno, sicuramente il diavolo sta sorridendo di gusto. Fatelo assolutamente vostro!

Contatti:
listenable-records.bandcamp.com/album/violent-death-rituals
facebook.com/thanatos333

Songs:
Violent Death Rituals, The Silent War, Unholy Predators, The Outer Darkness, Burn The Books Of Hate, It Always Ends In Blood, Corporate Indoctrination, Sent From Hell (I Infidel), As The Cannons Fade






Nessun commento:

Posta un commento