sabato 21 dicembre 2019

TOXIC HOLOCAUST "Primal Future: 2019" - eOne Music




I TOXIC HOLOCAUST di "Primal Future: 2019" si nutrono di punk/speed/thrash metal anni ottanta per mantenere stabile la propria direzione stilistica, rendendo l’ascolto coerente con quanto fatto in vent'anni di storia, con il solito e riconoscibile tiro diretto che infiamma dal primo all'ultimo minuto. E come da manuale, il mastermind Joel Grind riesce a conferire al suo sound la giusta intensità grazie soprattutto ad un songwiting più arioso di indiscutibile spessore esecutivo, in modo da dare all'approccio fracassone un taglio decisamente più melodico e ritmato: spiccano l’apripista “Chemical Warlords”, la molleggiata ed energica "New World Beyond", la tossica titletrack, non da meno "Controlled by Fear" e la cazzuta "Aftermath", dove abbiamo la possibilità di ascoltare la potenza ferina dei Nostri, ma in generale, colpisce sicuramente la resistenza dell'impianto sonoro così come la capacità di Joel Grind di far diventare tutto veloce, catchy, adrenalinico, senza mai annoiare chiunque si reputi fan del genere. Per quanto il lavoro sia in grado di coinvolgere nella sua globalità, va innanzitutto evidenziato il carisma di questo artista divenuto un punto fermo nel panorama metal mondiale. Cosa pretendete di più in un mondo abitato da figure distorte e costruite a tavolino? E quindi ai Toxic Holocaust rivolgiamo un caloroso: BENTORNATI!

Contatti:
toxicholocaust.bandcamp.com/album/primal-future-2019
facebook.com/ToxicHolocaust
instagram.com/toxicholocaust_official

Songs:
Chemical Warlords, Black Out the Code, New World Beyond, Deafened by the Roar, Time’s Edge, Primal Future, Iron Cage, Controlled by Fear, Aftermath, Cybernetic War


Nessun commento:

Posta un commento