mercoledì 19 marzo 2014

Intervista: EXHALE - "ROTTA DI COLLISIONE"






IL GRINDCORE MESSO IN ATTO DAGLI SVEDESI EXHALE E' DI NOTEVOLE SPESSORE! "WHEN WORLDS COLLIDE", LORO TERZO ALBUM IN STUDIO, E' UNO DI QUEI LAVORI CHE NON DEVE MANCARE NELLA COLLEZIONE DI OGNI APPASSIONATO DEL GENERE!!! HO CHIACCHIERATO CON JOHAN, UNO DEI MEMBRI DEL GRUPPO...

1. Ciao Johan. Potresti illustrarci una breve storia degli Exhale, magari accennando qualcosa sulle vostre passate esperienze musicali.

- Hey! Abbiamo pubblicato altri due album prima di "When Worlds Collide", precisamente "Prototype" e "Blind". La band è stata fondata nell'estate del 2004 dal chitarrista Johan e dal batterista Gustav. Dal momento che entrambi erano cresciuti con gruppi estremi come Brutal Truth, Napalm Death, Nasum e simili grindcore-acts il loro pensiero è stato: "grind is the shit, let’s make some". Quasi subito pubblicammo un demo denominato "Die Inside" e grazie a quel lavoro ottenemmo un contratto discografico. Il primo album "Prototype" vide la luce nel 2006 su Emetic Records e così girammo l'Europa e gli Stati Uniti, quel giro comprendeva anche un live al Maryland Death Fest. Dopo ci furono dei cambi di line-up. Il secondo album "Blind" venne pubblicato nel 2010 per l'etichetta olandese Dark Balance. Suonammo di più dopo l'uscita di quel disco. Successivamente, cambiammo ancora alcuni membri nella formazione. Ora il nostro terzo album è già disponibile. La versione CD è uscita per Pulverised Records mentre l'LP verrà messo presto in commercio da Power It Up.

2. Prima di tutto devo farvi i complimenti per il vostro ultimo lavoro "When Worlds Collide". Dopo tre mesi dall'uscita, qual è la tua opinione su di esso e quali sono state le reazioni dei fan rispetto agli album precedenti?

- Grazie! Siamo davvero soddisfatti di "When Worlds Collide". E' venuto come avevamo programmato! E' brutale, dinamico, un ottimo sviluppo dal precedente "Blind". Il nostro nuovo cantante Martin è adatto alla misura della nostra musica. Di gran lunga il miglior cantante che abbiamo mai avuto. Finora le reazioni dei fan e dei media sono state veramente buone. Abbiamo ricevuto un sacco di ottime recensioni!

3. Quali sono i vostri obiettivi per questo album?

- In questo momento stiamo cercando di fissare alcune date per promuovere l'album. Dal momento che abbiamo anche delle famiglie e un lavoro a tempo pieno. A volte può risultare difficile far funzionare tutto per tutti i membri della band. Ma speriamo di state il più possibile on the road e proporre il nuovo materiare.

4. Dopo l'ultimo lavoro "Blind" è stato difficile costruire il materiale per questo nuovo "When Worlds Collide"?

- No, volevamo che suonasse abbastanza veloce. "Blind" è un buon disco, infatti oltre ad essere brutale è anche caratterizzato da un sacco di strutture death metal. Per questo nuovo album volevamo creare qualcosa
di più dinamico. Dopo aver accordato le nostre chitarre un po' più giù, iniziammo a scrivere musica. Abbiamo registrato 21 canzoni e 14 sono parte di "When Worlds Collide". Speriamo di riuscire a pubblicare le restanti 7 tracce su qualche split o in un EP.

5. Questo album sembra aver stabilito un sound definitivo! Sei d'accordo con questo?

- Sì, sono d'accordo. Abbiamo cambiato un bel po' il suono sui nostri diversi album, ma ora siamo riusciti a trovare quello adatto agli Exhale. Probabilmente il prossimo disco suonerà come questo.



6. Riguardo i testi, c'è un tema specifico o una particolare idea alla base del nuovo CD?

- Scriviamo delle cose che non ci piacciono in questo mondo. Politici, per lo più corrotti, guerre, e quel genere di cose.

7. Vi siete separati dalla Dark Balance per giungere ad un accordo con
la Pulverised Records. Pensi che questo porterà con sé alcun cambiamento sulla vostra carriera?

- Ci auguriamo che possa portare un po' più di attenzione verso la band. La Pulverised è abbastanza nota nell'underground. Maybe it can take us to a trip to Asia? That would have been awesome!

8. Sei in grado di darci una visione chiara su cosa possiamo aspettarci dal prossimo album? Ci sono dei titoli o delle indicazioni musicali che ci puoi illustrare? Quando potremmo vedere o sentire un nuovo lavoro o delle nuove canzoni degli Exhale?

- Abbiamo alcuni nuovi brani che attualmente stiamo completando. Sembrano brutali! Finora il nuovo materiale suona come "When Worlds Collide", ma con ulteriori sviluppi. Forse registreremo un nuovo lavoro nel 2015. Ma, come ho detto prima, abbiamo sette brani inediti che vorremmo pubblicare. Tra questi ce ne sono alcuni davvero assassini, purtroppo messi da parte perché "When Worlds Collide" durava già 37 minuti.

9. Con quali gruppi avete girato? Quali sono quelli con cui vorreste andare in tour?

- La maggior parte dei nostri tour sono stati condivisi con delle band locali e a loro sostegno. Con Misery Index, Dying Fetus, Suffocation, Entombed, Cattle Decapitation avremmo fatto un killer tour!

10. Quando guardi agli inizi degli Exhale, cosa ti viene in mente? Oggi, cosa pensi del gruppo?

- Quando iniziammo non avevamo un vero e proprio obiettivo con la band. Volevamo solo suonare musica veloce e bere birra. Finora il viaggio con gli Exhale è stato davvero impressionante! Siamo stati in giro per dieci anni e spero di poterlo fare per altri dieci. We have a lot more to bring to the world!

11. Grazie per l'intervista!

- Grazie per il supporto! Cheers!



CONTATTI: exhaleswe.com - facebook.com/officialexhale

EXHALE line-up:

Martin Brzezinski - Voce
Johan Wold Ylenstrand - Chitarra
Gustav Elowson - Batteria
Johan Fogelberg - Basso
Andreas Allenmark - Chitarra

RECENSIONE:
EXHALE "When Worlds Collide" CD 2013 - pulverised records





Nessun commento:

Posta un commento