domenica 22 febbraio 2015

Recensione: EMBRIONAL "The Devil Inside"
2015 - Old Temple | Hellthrasher | Third Eye Temple | Godz ov War




La Polonia è ancora protagonista all'interno della scena death metal del vecchio continente. Una storia che dura da ormai tanti anni. Numerose le formazioni polacche che hanno dato un enorme contributo al metal estremo, non solo quelle viste e riviste sulle belle copertine patinate dei vari magazine del settore. La realtà dimostra che nella cripta vivono creature altrettanto agguerrite e determinate. Oggi voglio presentarvi i malvagi EMBRIONAL provenienti dalla città di Gliwice, precedentemente conosciuti come Embrional Necrophilism. Il secondo disco "The Devil Inside" contiene delle tracce infernali che buona parte di voi potrebbero apprezzare. Il gruppo è tornato a riproporre quella dimensione 'occulta' che fa parte, per così dire, del loro DNA avvelenato. La musica degli Embrional è negativa, oscura, volta a stimolare stati d'animo simili, e i testi la riflettono, allo stesso modo. I nostri si sforzano per dare ad ogni brano un'identità definita, anche se spesso le note utilizzate nel songwriting sono un po' derivative. "The Devil Inside" è stato scritto e registrato in maniera spontanea, ficcante, e ciò emerge dall'ascolto delle canzoni. Vorrei citarne due in particolare: "Evil's Mucus" e "Funeral March". Gli Embrional suonano death metal nel modo giusto e con i giusti attributi, inoltre possiedono l'abilità dei veterani nel sapersi destreggiare tra riffs frenetici, ritmiche tentacolari, assoli micidiali. Sarà disponibile in tre formati differenti: CD (Old Temple), LP (Hellthrasher), MC (Third Eye Temple/Godz ov War).

Contatti: 

hellthrasherproductions.bandcamp.com/the-devil-inside
facebook.com/Embrional

TRACKLISTING: The Devil Inside, Evil's Mucus, Funeral March, The Abyss, Sadness, In Darkness, Behind The Mask Of Sanity 910, Madman's Curse, Callousness, Venom, Whores - Drugs and Brain Dead



Nessun commento:

Posta un commento