martedì 10 settembre 2013

Recensione: KATATONIA "Dethroned & Uncrowned"
CD | 2xLP 2013 - kscope music




Cala la notte, ritornano gli svedesi KATATONIA e accade quello che un po' tutti si aspettano. La differenza sostanziale è che oggi il loro modo di pensare gioca liberamente con la sensibilità per raggiungere specifiche soluzioni ambientali. Può essere attraverso un titolo, una melodia, un pezzo di testo, una sola nota. I Katatonia dell'anno corrente, danno un peso notevole alla sostanza, contribuendo a questo processo evolutivo. "Dead End Kings" era più aggressivo, mentre sul nuovo disco utilizzano delle idee differenti a livello strutturale, per certi versi più distese. "Dethroned & Uncrowned" è altrettanto accattivante, solo più 'acoustic'. C'è gente che attualmente li sente cambiati/diversi o peggio prevedibili, personalmente penso siano diventati un gruppo completo e attento ad ogni reazione emotiva. Il trademark distintivo non è mai cambiato col passare degli anni! Suppongo che chi apprezza/ama la musica toccante dei cinque scandinavi continuerà a farlo indipendentemente da ciò che affermano gli altri. I Katatonia appaiono ispirati, evoluti, comunque in gran forma e ci raccontano con delicatezza momenti vissuti nella loro vita spirituale. Di questi tempi difficili siamo in tanti a desiderare emozioni 'vere' e fortunatamente i Katatonia si fortificano per donarcele. Ancora una volta non ci tradiscono, superando ogni aspettativa. UNA BAND FONDAMENTALE! E' la Kscope Music a pubblicare "Dethroned & Uncrowned".

Contatti: katatonia.com - kscope.com

TRACKLISTING: The Parting, The One You Are Looking for Is Not Here, Hypnone, The Racing Heart, Buildings, Leech, Ambitions, Undo You, Lethean, First Prayer, Dead Letters.


Nessun commento:

Posta un commento