lunedì 30 settembre 2013

Recensione: BROKEN HOPE "Omen Of Disease"
CD | LP 2013 - century media




Nel corso degli anni '90 gli americani BROKEN HOPE sono stati uno dei gruppi più seguiti e rispettati nella feroce scena del death metal e, album indimenticabili come "Repulsive Conception" del 1995 o "Loathing" pubblicato nel 1997 (entrambi su Metal Blade), diventarono presto dei capitoli fondamentali per molti feticisti dell'underground. Finalmente dopo la conferma ufficiale della loro reunion la rinomata Century Media ci consegna il nuovo "Omen Of Disease", scritto e registrato da una line-up rinnovata che apre le porte a Damian "Tom" Leski (vocalist dei brutali Gorgasm) che, prende il posto del tanto rimpianto Joe Ptacek morto il 20 Gennaio 2010 all'età di 37 anni. Molti attendevano questo come-back album e fortunatamente i Broken Hope non hanno deluso le aspettative! "Omen Of Disease" rende piena giustizia alle potenzialità tecniche dei componenti del gruppo dell'Illinois, facendosi gustare a pieno con l'acquolina in bocca, complice anche l'appoggio/aiuto del grande musicista James Murphy (supervisore del disco). Lo storico chitarrista Jeremy Wagner si è armato nuovamente del suo strumento a sei corde per dimostrare a tutti le tante pregevoli doti, rendendole tangibili con il contributo degli altri membri coinvolti nel progetto. Chi si aspettava un passo falso da parte della band dovrà cucirsi la bocca e prendersi un lungo periodo di esilio! Gli statunitensi sono tornati in gran forma dopo quattordici anni di lungo silenzio. Senza sprecare altre parole inutili, consiglio l'ascolto di "Omen Of Disease" perché oltre ad avvalersi di un'ottima produzione ha in canna tredici colpi pronti a perforarvi il petto. LUNGA VITA BROKEN HOPE! Bellissima la copertina realizzata dal visionario Wes Benscoter (stesso artista dell'artwork di "Loathing") conosciuto per le sue collaborazioni con Slayer, Autopsy, Kreator, Mortician, Bloodbath, Torture Killer...

Contatti: brokenhope.com - facebook.com/brokenhopeofficial

TRACKLISTING: Womb of Horrors, Ghastly, The Flesh Mechanic, Rendered into Lard, Omen of Disease, The Docking Dead, Give Me the Bottom Half, Predacious Poltergeist, Blood Gullet, Carnage Genesis, Choked Out and Castrated, Incinerated.


Nessun commento:

Posta un commento