mercoledì 13 aprile 2016

Recensione: MISERABLE FAILURE "Unheimlich"
2016 - Kaotoxin Records




Martellano come dei dannati i MISERABLE FAILURE. I musicisti francesi ci puniscono selvaggiamente con quest'altra carneficina stampata su cassetta dalla Kaotoxin (le copie disponibili saranno solo 100). Non curanti dei danni provocati con il precedente EP "Hope" (recensito su Son of Flies) e i tre split pubblicati tra il 2013 e il 2014, si ostinano a mutilare il nostro apparato uditivo con un songwriting barbaro e spinto fino allo spasimo. L'assalto sonoro è racchiuso in quattro composizioni che, messe insieme, durano solo due minuti. Si tratta principalmente di grindcore sanguinoso, sulla stessa scia delle altre releases. I vocalizzi di Bleu, seppur malati di sentimenti di ostilità, si mantengono perfettamente udibili e su ottimi livelli di intensità. Una nota di merito anche alla produzione, proprio perché si adatta al genere suonato dai transalpini. Ora mancherebbe solo un album per almeno 900 secondi di cattiveria. I MF potrebbero diventare i leader della scena grind francese. Acquistando la tape riceverete la toppa del gruppo: "Never Stop The Sadness". L'artwork di "Unheimlich" è una "FIGA"ta! Di seguito un link fornito dalla label.

Contatti: 

msrblflr.bandcamp.com/unheimlich
facebook.com/msrblflr 
kaotoxin.com 

SONGS: Asperger Syndrom, Toska (pt.1: le temps ne guérit rien), Author of his own misfortune, Obombration (omega)


Nessun commento:

Posta un commento