lunedì 11 aprile 2016

Intervista: UXO - "UNA PERFETTA COESIONE DI INTENTI"






L'UNDERGROUND MUSICALE E' UNA CONTINUA FUCINA DI GRUPPI EMERGENTI, ALCUNI DEI QUALI, VENGONO MESSI IN MOTO DA MUSICISTI DI TUTTO RISPETTO. GLI UXO, LA NUOVA BAND DI CHRIS SPENCER DEGLI UNSANE E STEVE AUSTIN DEI TODAY IS THE DAY, SONO VALIDI TESTIMONI DELLA VITALITA' DI UN GENERE COME IL NOISE ROCK. UN DEBUTTO SORPRENDENTE E IMPERDIBILE. DOPO TANTI ANNI DI MILITANZA NELLA SCENA, I DUE AMERICANI NON TEMONO I SEGNI DEL TEMPO. DI SEGUITO IL RESOCONTO DI UNA BREVE INTERVISTA CON IL CANTANTE/CHITARRISTA NEWYORKESE.

1. Ciao Chris. E' un piacere ritrovarti e scambiare due chiacchiere. E' la terza intervista che mi concedi, ma oggi non si parlerà degli Unsane o dei The Cutthroats 9. Hai la possibilità di introdurre la tua nuova band: gli UXO. Quando hai iniziato questa esperienza musicale con Steve Austin dei Today Is The Day e gli altri due musicisti?

- Circa 2 anni fa ho avuto l'opportunità di raggiungere Steve nel Maine. Era da tempo che volevamo fare qualcosa insieme, e così abbiamo iniziato a lavorare su alcune tracce per un possibile album.

2. Cosa hai da dirmi su questo debutto? Quanto tempo ci avete messo per comporre la musica e scrivere tutti i testi? E' stato un processo lungo e faticoso?

- Dopo aver buttato giù delle idee, Steve decise di coinvolgere Patrick Kennedy (batteria) e Aarne Victorine (basso). Una volta ottenuta la base delle tracce, siamo rimasti in stretto contatto per sviluppare tutto il materiale a disposizione. E da allora abbiamo lavorato a distanza, ognuno per conto proprio, ma per lo stesso scopo. Il processo di scrittura è stato bello perché ha preso forma lentamente. Ci siamo presi il tempo necessario per completarlo.

3. "Uxo" suona bene, fresco, intenso emotivamente, graffiante, grazie ad una perfetta combinazione di stile e originalità. Perciò volevo sapere se continuerete su questa strada.

- Mi auguro che io e Steve saremo in grado di registrare un altro disco. Al momento sono abbastanza impegnato con gli Unsane e Steve con i TITD, quindi sarà difficile lavorare su del nuovo materiale in tempi brevi.

4. Scrivere musica significa guardare avanti, migliorare le prestazioni e spingersi oltre i limiti. Tu hai dei momenti precisi in cui preferisci comporre la tua musica? E' qualcosa che scatta in modo automatico oppure hai bisogno di uno specifico stato d'animo?

- Sono abbastanza fortunato. Potrei comporre in qualsiasi momento.

5. Pensi che la musica degli UXO riesca a far emergere una visione più politicizzata? Te lo chiedo tenendo conto del nome della band.

- Penso che tutta la musica che ho scritto fino ad oggi, a prescindere dai gruppi che mi vedono coinvolto, non ha mai racchiuso delle teorie o visioni politiche. "The U.S. is so fucked up politically that I'd prefer not to stay away from that".

6. Continuerete a dedicarvi a questo progetto musicale?

- Si.


CONTATTI:

reptilianrecords.com/uxo-self-titled-lp-cd
facebook.com/UXOOFFICIAL


UXO line-up:

Steve Austin - Chitarra, Voce
Chris Spencer - Chitarra, Voce
Pat Kennedy - Batteria
Aarne Victorine - Basso


RECENSIONE: 
UXO "Self-Titled" 2016 - Reptilian Records


Nessun commento:

Posta un commento