sabato 3 agosto 2019

SUNDAY / THRILLER MACHINE - "A MANO ARMATA"






"PULP PHIXION", USCITO IL 26 LUGLIO 2019, E' IL FRUTTO DI UNA COLLABORAZIONE TRA IL RAPPER AMERICANO ILL BILL E IL PRODUCER ITALIANO SUNDAY / THRILLER MACHINE DEI DSA COMMANDO. E COME SE NON BASTASSE, PER DARE ULTERIORE SPESSORE A QUESTO EP SONO STATI CONVOCATI ALTRI 4 PERSONAGGI RINOMATI DELLA SCENA HIP HOP: VINNIE PAZ, LORD GOAT (GORETEX ELOHIM), SICK JACKEN, D.V. ALIAS KHRYST. "PULP PHIXION" FA CAPIRE COME ALCUNI ARTISTI NOSTRANI NON HANNO PIU' NIENTE DA INVIDIARE A QUELLI INTERNAZIONALI. IL SEMPRE GENTILE SUNDAY CI ILLUSTRA BREVEMENTE TUTTO QUELLO CHE C'E' DA SAPERE SU QUESTA INTERESSANTE USCITA DISCOGRAFICA, MA NON HO POTUTO FARE A MENO DI AMPLIARE LA NOSTRA CHIACCHIERATA.

Ciao Leo. Un piacere ritrovarti qui. Questa è la tua seconda intervista per SON OF FLIES WEBZINE.

- Ciao Chris, è sempre un piacere!

La prima domanda sorge spontanea: quando e dove hai incontrato ILL BILL e com'è nata questa vostra collaborazione? Immagino sia motivo di grande soddisfazione, anche se tu avevi già collaborato con musicisti storici e di spessore come Gore Elohim (Goretex), Method Mad etc....

- È stato Goretex a presentarmi ILL BILL, che si è immediatamente dimostrato amichevole e disponibile. Abbiamo iniziato subito a collaborare, ci siamo visti a un po' di serate tra la Svizzera e l'Italia durante vari tour dei Non Phixion e della Coka Nostra, coi DSA Commando abbiamo anche suonato assieme in qualche occasione e con l'arrivo della Tuff Kong Records le stelle si sono allineate definitivamente.

Quanto tempo ci è voluto per portare a termine tutto il progetto, compreso l'accordo con l'italiana Tuff Kong Records?

- In realtà relativamente poco, ora non ricordo di preciso. Io sono un fan della Tuff Kong Records dalla loro prima uscita con Conway e Cuns, con loro avevamo già collaborato per l'uscita di Memento Mori dei DSA Commando, anche BILL si è preso bene per le loro uscite, c'è una stima reciproca tra regaz, è stato tutto molto naturale.

C'è stato un preciso momento nella tua carriera artistica in cui hai iniziato a prendere consapevolezza del fatto che le tue produzioni fossero pienamente apprezzate in Italia e oltreoceano?

- Ho sempre pensato che i miei beats non dovessero avere niente di meno rispetto a quelli americani, la qualità è internazionale.

Il suono e la musica dell'EP "Pulp Phixion" tiene fede al tuo stile, ma anche a quello di ILL BILL. Potrei chiamarla “coerenza”, in una sola parola. Mi spiego meglio: passano gli anni, Sunday migliora, rimanendo però legato alla sua visione. Sei d'accordo?

- Sia io che BILL, ma anche Gore, abbiamo gusti quasi identici, in più sono sempre stato un fan dei Non Phixion e come produttore sono stato sicuramente influenzato dalla loro musica quindi ne consegue un alto coefficiente di compatibilità.

Da dove inizi quando si tratta di raccogliere le idee per una nuova traccia?

- Generalmente ascoltando mille pezzi fino a quando non trovo un sample che rispecchia il mio stato d'animo in quel momento.

È cambiato qualcosa nel tuo approccio durante la fase di composizione in questi ultimi anni?

- La tecnica, in teoria, migliora sempre con l'esperienza, il tempo e l'impegno, il modo di approcciarsi alla produzione per me è praticamente sempre lo stesso, ho una visione molto chiara di cosa mi piace e cosa non mi piace, da sempre.

Qual è la produzione più assurda e complicata che hai fatto? Quella che ti ha sottratto maggior tempo.

- Onestamente preferisco la semplicità, non mi piacciono le produzioni troppo "smanettate" per me il 90% delle volte sono solo dimostrazioni di pseudoprofessionalità che toglie un po' l'anima al tutto, escluso qualche raro caso tendo sempre all'essenza, in più soffro di una super pigrizia che mi impedisce di elaborare tutto oltremodo o perdere settimane dietro a un beat.

Credi che le droghe aiutino la creatività?

- Le droghe aiutano a raggiungere una soddisfazione in chi ha voglia di assumerle, io credo che ognuno possa stimolare la propria creatività come meglio crede, è personale.

Ci sono dei producers contemporanei che apprezzi particolarmente? Anche italiani.

- Generalmente stimo producers che inseguono un suono da sempre, per poi svilupparlo e farlo proprio, tipo Junior Makhno di Parigi, un esempio evidente a questo proposito qui in Italia per me è di sicuro DJ Shocca.

Ascolti ancora musica metal? Ci sono dei gruppi o dischi che ti hanno particolarmente segnato nel corso della tua lunga carriera?

- Ascolto sempre il metallo, non vado più tanto a ricercare gruppi nuovi e oscuri, mi piacciono i grandi classici.

Progetti in cantiere?

- Fare dei beats che spaccano tutto.

Bene Leo, siamo arrivati alla fine. È stato un piacere per me e lascio a te la conclusione. Grazie.

- Grazie mille a te Christian, concludo salutando e ringraziando tutti i regaz che spingono la roba seria ma anche quelli che mi vogliono male. Con PULP PHIXION vi ho purgato ancora!

Contatti: 
instagram.com/sundaydsacommando
facebook.com/sundaythrillermachine
soundcloud.com/sunday83
tuffkongrecords.com/collections/pulp-phixion








Nessun commento:

Posta un commento