sabato 1 agosto 2020

DEPRAVER "Martyrs to an Absent Savior" - Autoproduzione



I DEPRAVER non tradiranno le aspettative dei numerosissimi fan del thrash/death metal: un sound fuligginoso e rumoroso quello racchiuso nell'EP "Martyrs to an Absent Savior" (è la terza pubblicazione in otto anni di attività nella scena underground californiana). Il controllo sugli strumenti e sulla composizione è ormai totale, al punto che, i Nostri tirano dritto senza guardarsi intorno e senza curarsi di mode passeggere, regole di mercato o altro. E questo è, senza ombra di dubbio, il loro punto di forza: musica dura sputata in faccia all'ascoltatore. La maturazione artistica dei Depraver si tocca con mano in ogni singola traccia, infatti la band americana è stata capace di dare una forma specifica a quei riff che con ostinazione propone sin dalla prima uscita "A Crippling Crush" del 2012. "Martyrs to an Absent Savior" prosegue sulla via dell'old school, omaggiando principalmente demo editi nei primi anni '90, quando tale genere non era ancora diventato quel fenomeno alla portata di molti. Una prova possente e genuina che posiziona questi musicisti esattamente dove meritano di essere: tra le più valide realtà thrash/death metal attualmente in circolazione.

Contatti:
depraver.bandcamp.com/album/martyrs-to-an-absent-savior

Songs:
Martyrs to an Absent Savior, Witches Mass Reign, Into Demonic Wombs, Seething with Blood and Gore


Nessun commento:

Posta un commento