lunedì 13 novembre 2017

Recensione: ULVER "Sic Transit Gloria Mundi"
2017 - EP digitale




Qual è, in generale, la funzione degli elementi decorativi posti dagli ULVER nella musica? Semplici ornamenti? Ornamenti indispensabili? Questi artisti norvegesi continuano ad interpretare i significati della fragile esistenza per legarli al presente, introducendo nelle proprie opere, con notevole frequenza, suoni dotati di una specifica funzione evocativa. Oggi siamo in grado di comprendere che, nonostante l'attenzione decorativa, queste melodie, visioni, emozioni, vanno a costituire il perfetto equilibrio formale di una band unica nel suo genere. Le tre canzoni non aggiungono soltanto preziosità cromatica alla struttura compositiva di "Sic Transit Gloria Mundi", ma hanno, al contempo, la funzione di elevare la potenza di alcuni particolari concetti, attraverso un linguaggio ispirato e denso di pathos. Due gli inediti + "The Power Of Love", cover dei Frankie Goes To Hollywood del 1984. L'EP è disponibile via bandcamp, spotify, iTunes, etc. In copertina il dipinto "Studio dal ritratto di Innocenzo X" (Francis Bacon - 1953). L'arte si trasforma sempre in qualcosa di diverso. Siate liberi di emozionarvi.

Contatti: 
ulver.bandcamp.com/sic-transit-gloria-mundi
jester-records.com/ulver
facebook.com/ulverofficial

TRACKLIST: Echo Chamber (Room of Tears), Bring Out Your Dead, The Power of Love (Frankie Goes To Hollywood cover)


Nessun commento:

Posta un commento