martedì 22 aprile 2014

Recensione: IMPALED NAZARENE "Vigorous and Liberating Death"
CD | LP 2014 - osmose productions




Finalmente sono tornati! Diciamo che se gli IMPALED NAZARENE non avessero avuto quel talento innato per le sonorità estreme, se non fossero stati dei pazzi furiosi, e, in sostanza, se non avessero avuto quella loro attitudine volgare, menefreghista, arrogante e cinica, probabilmente non avrebbero raggiunto il vertice della scena metal mondiale. Invece questi figli di p****** ce l'hanno fatta! Sono passati 24 anni dagli esordi e, nonostante tutto questo tempo consumato nel circuito i nostri non hanno venduto la loro anima bastarda allo sporco music business, pubblicando ben 12 album per la fedele Osmose Productions. Piaccia o meno la musica stuprata da Mikka Luttinen (Minister of Sexual Perversions) e soci non ha subito violenze esterne nel corso della storia. "Vigorous and Liberating Death" è un disco veloce / kazzuto: curato, registrato bene e suonato da mani esperte. Insomma, l'atteggiamento punk mantiene ardente la potenza dei finnici. Alla faccia di chi li snobba, bollandoli come i Motörhead del black metal (black metal???). I fan del gruppo non avranno nulla da temere e, tanto meno, di che lamentarsi. Garantito! Gli anni passano sul filo del rasoio, molti cambiano pelle (e sonorità), mentre loro vogliono solo seguire l'istinto più animalesco e selvaggio. A parte cambi di line up (abbastanza prevedibili), non ci sono stati chissà quali problemi. Il modo di suonare è decisamente migliorato, perché c'è la giusta padronanza ed esperienza e anche lo stesso Luttinen spazia su diverse timbriche con maggiore naturalezza. Si, il trademark è rimasto riconoscibilissimo. Su questo full-length potete trovare il meglio! Oggi, la cosa certa è che gli Impaled Nazarene continuano ad avere il loro stile. E chi li ha visti all'azione sul palco, sa di cosa sto parlando \m/ Fatevi prendere a calci nel c***. Massacro assicurato!

Contatti: facebook.com/ImpaledNazareneOfficial

TRACKLISTING: King Reborn, Flaming Sword of Satan, Pathological Hunger for Violence, Vestal Virgins, Martial Law, Riskiarvio, Apocalypse Principle, Kuoleman Varjot, Vigorous and Liberating Death, Drink Consultation, Dystopia A. S., Sananvapaus, Hostis Humani Generis




Nessun commento:

Posta un commento