mercoledì 30 ottobre 2019

BLACK CURSE "Endless Wound" - Sepulchral Voice Records




Quello degli esordienti BLACK CURSE (progetto messo in piedi da alcuni membri di Blood Incantation e Spectral Voice) è un demo carico di delittuosa devastazione. La produzione claustrofobica ben si addice alle tre tracce contenute in "Endless Wound", rendendo i riff ancora più ficcanti e l'impatto delle vocals tremendamente stordente e gravido di malignità. Il minutaggio risulta essere un vero e proprio tributo al death/black di stampo statunitense, un'evidenza abbastanza palese, già dalla traccia di apertura "Charnal Rift". I Black Curse non vogliono aggrapparsi alle radici dell'originalità, preoccupandosi soltanto di donare al tutto una resa sonora tragica e distruttiva, dimostrando però di essere abili anche nel costruire trame lente e mozzafiato. Hanno tutte le carte in regola per fare colpo su chi è avvezzo a certa roba, non trovo difficoltà a dirlo con schiettezza.

Contatti: 
sepulchralvoice.de

Songs:
Charnal Rift, Seared Eyes, Endless Wound


Nessun commento:

Posta un commento