giovedì 19 luglio 2018

Recensione: IMMORTAL "Northern Chaos Gods"
2018 - Nuclear Blast Records




Se l'oscuro verbo del black metal continua a bruciare incessantemente il merito è soprattutto di gruppi come gli IMMORTAL, devoti alla causa fin dai primi anni novanta. Il duo norvegese Demonaz/Horgh, si impone con i fatti pubblicando il nuovo testamento intitolato "Northern Chaos Gods". Mai come oggi si erano sentiti degli Immortal così implacabili, ispirati, capaci di riassumere nel migliore dei modi le caratteristiche che fanno parte del loro "riconoscibile" marchio di fabbrica. Impossibile rimanere indifferenti dinanzi a tanta maestria. Ma la cosa più stupefacente è che in questo "Northern Chaos Gods" si respira l'aria malsana degli esordi ("Pure Holocaust", "Battles in the North"). Un disco colossale prodotto dalle mani esperte di Peter Tägtgren (Abyss Studio, Hypocrisy, Pain). Gli Immortal faranno godere tutti i seguaci di un suono che ha fatto storia nel circuito estremo.

Contatti: 
immortalofficial.com
facebook.com/immortalofficial

TRACKLIST: Northern Chaos Gods, Into Battle Ride, Gates To Blashyrkh, Grim And Dark, Called To Ice, Where Mountains Rise, Blacker Of Worlds, Mighty Ravendark




Nessun commento:

Posta un commento