mercoledì 19 giugno 2019

PHOBIA "Generation Coward" - Willowtip Records




Solo chi ama ciò che fa non perde l'entusiasmo per vivere senza mai stancarsi della propria identità e del proprio credo. In quasi 30 anni di carriera, i grinder californiani PHOBIA sono la riprova che si può suonare la stessa musica evitando di cadere nel baratro della banalità, e "Generation Coward" non delude certo le aspettative, ponendosi sul sentiero tracciato dai precedenti lavori in studio. Il pregio dei Phobia è nel riuscire a costruire note di rabbia, di maniacalità, di aggressione imminente in modo ineccepibile, con una voce "allarmante" che rende piena giustizia alle gesta gloriose della vecchia scuola. Il riffing è secco, dinamico e preciso, così come la potente sezione ritmica, velocissima e sfibrante. Nessun cedimento, in un continuo assalto frontale mozza fiato. Quando il piede si alza dall'acceleratore, prendono forma composizioni marmoree come "Aspiration Lost" o la conclusiva "Condemned to Tell". Un appassionato di sonorità estreme non dovrebbe smettere di imparare da gente di questo calibro. Per chiunque abbia ancora voglia di abbracciare l'impetuosità del grind primigenio.

Contatti: 
phobia.bandcamp.com/album/generation-coward
facebook.com/phobiagrindcore

Songs:
Cynic Bastard, Haters Be Hating When Ya Living Good, Imbecile, Bozo of Grind, Internet Tough Guy, Excretion, Cut Throat, PC Fascist Fuck Off, Aspiration Lost, Falsification, Miserable Awakening, To Be Convinced, Condemned to Tell


Nessun commento:

Posta un commento