venerdì 13 aprile 2018

Recensione: ANTAGONIZE "Demo 2018"
2018 - Triple-B Records




Il demo 2018 di questi americani è come una sprangata in pieno volto! Gli ANTAGONIZE sono una di quelle band di cui è facile parlare, vista la loro natura animalesca. Basta prendere dell'hardcore grezzo, incattivito al massimo, suonato con grinta punk e violenza metal e il gioco è fatto. E' uno stile molto basilare, ma c'è da chiedersi come mai piaccia così tanto ai fan del genere. Credo che molta gente si sia stancata di cose troppo prodotte e dal suono artificiale, ecco perché spesso si affida a dischi onesti, diretti e violenti. Qui la regola è non scendere a compromessi. Detto in questo modo può sembrare scontato, ma il risultato è decisamente oltre la media. Gli Antagonize di Boston ci sanno fare, le cinque tracce evidenziano le migliori potenzialità dei musicisti coinvolti nel gruppo, facendo risultare il primo demo 2018 un prodotto convincente nella scena underground statunitense, cosa non facile da trovare nella maggior parte delle produzioni attuali. Dietro al microfono c'è la voce di Aaron Bedard (ex Bane). Cosa volete di più per le vostre orecchie?! Da seguire.

Contatti:
antagonizehc.bandcamp.com/releases 
facebook.com/triplebrecords

TRACKLIST: Headcount, Work Horse, Sunday Best, Blood Oath, Savior


Nessun commento:

Posta un commento