giovedì 26 settembre 2019

TOTAL FUCKING DESTRUCTION "#USA4TFD" - Give Praise Records




Quarto album ufficiale per i TOTAL FUCKING DESTRUCTION, gruppo che, come abbiamo già ascoltato nelle precedenti release (EPs e split compresi), rimane ben saldo sulla linea di confine tra la carica detonante del punk/hardcore e la furia omicida del grind. "#USA4TFD" evoca parole significative e brucianti: coerenza, attitudine, libertà espressiva; che in questo specifico contesto sonoro mantengono una forte rilevanza. Quelli citati sono valori "insiti" nella natura avvelenata dei TFD, band nelle cui fila troviamo ancora coinvolto Richard Hoak (il leader fondatore, conosciuto anche come l'ex batterista dei seminali grinder Brutal Truth). L'unico modo per valutare la loro proposta resta rapportarla a se stessa. Difatti, benché non manchi qualche folle divagazione strumentale (ascoltate "Jesus Christ Poseur", "Microburst", "Push", "Hallucinaut"), l'80% del lavoro non lascia dubbi: si cavalca solo un'estremizzazione sonora perfettamente congegnata, fatta di allucinanti accelerazioni, improvvisi rallentamenti e ripartenze a dir poco fulminee. Un full-length capace di far trasalire immediatamente, per una macchina ben oliata che sembra aver trovato la sua dimensione, quindi, assurgere ai vertici dell'attuale scena underground. "#USA4TFD" ha visto la luce nell'ottobre 2018, ma solo di recente mi è stato possibile approfondire i suoi contenuti. Non potevo assolutamente ignorare, dopo essere stato contattato dal succitato Richard Hoak. Un nome, una garanzia!

Contatti:
givepraiserecords.bandcamp.com/album/usa4tfd
facebook.com/tfdgrind

Songs:
Youth Apocalypse, Sideways in Time, Jesus Christ Poseur, Eats Moscow, Grotesque Fornication, Teenage Wall, World War 4, Hacksaw, Mother’s Meat, A Note to My Future Self, Anal Trump is Gay, Anarchy Chaos Collapse Comedy, USA4TFD, Monsters, Is Your Love a Rainbow, Hater, Microburst, I Did Something Bad, Angelbait, Push, Song for Daniel, Bugs, Halucinaut



Nessun commento:

Posta un commento