sabato 10 febbraio 2018

Recensione: DESALMADO "Save Us from Ourselves"
2018 - Black Hole Productions




Vengono da São Paulo i DESALMADO. Il gruppo brasiliano ha alle spalle una storia che dura ormai da tredici anni, nonostante abbiano inciso solo due album e qualche altro lavoro di minore durata. "Save Us from Ourselves" è il full-length che potrebbe farli entrare di diritto nel cuore dei fan del grindcore/death metal, la prova del nove per confermare i progressi fatti nel corso del tempo. Un disco che rende in pieno tutta la portata deflagrante della compagine carioca, capace di coniugare in maniera vincente la velocità furibonda del grind con il groove rabbioso dell'HC, senza trascurare la pesantezza schiacciante tipica del death metal. Non mancano le influenze marcatamente thrash, evidenti in alcuni riff suonati da Estevam Romera. Niente male.

Contatti:
 desalmado.bandcamp.com/save-us-from-ourselves
facebook.com/desalmado.band

TRACKLIST: Privilege Walls, It's Not Your Business, Save Us from Ourselves, Black Blood, Blessed by Money, Bridges to a New Dawn, Corrosion, Binary Collapse, Exist and Resist


Nessun commento:

Posta un commento