lunedì 29 gennaio 2018

Recensione:
ATRIUM CARCERI, CITIES LAST BROADCAST e GOD BODY DISCONNECT
"Miles to Midnight" - Cryo Chamber | 2018




L'ottima prolificità di ATRIUM CARCERI, CITIES LAST BROADCAST e GOD BODY DISCONNECT trova ulteriore conferma in "Miles to Midnight", full-length che sancisce l'interessante collaborazione tra i tre diversi progetti musicali legati ad un certo tipo di sonorità ambient/dark jazz/noire. Nella maestria che il tridente esprime tramite il sapiente utilizzo delle macchine digitali, quel che convince di più, è la perenne tensione tra l'individualità e il movimento generato dalle singole intuizioni. E' un flusso denso, senza fine. Improvvisi colpi di genio, ispirazione pulsante e atmosfere crepuscolari, confermano il dinamismo strutturato da questi artisti già affermati da anni. "Miles to Midnight" contrasta il dilagare di tanti compositori fin troppo mediocri e pretenziosi. Per quanto mi riguarda, un album da non perdere.

Contatti: 
cryochamber.bandcamp.com/miles-to-midnight 
facebook.com/Atrium-Carceri 
facebook.com/citieslastbroadcast 
facebook.com/godbodydisconnect 


TRACKLIST: Miles To Midnight, A Thousand Empty Rooms, Scene Of The Crime, Floor 6 - Please, The Other Lobby, Sorry Sir, You Are In The Wrong Room, The Sleep Ensemble, Quiet Days On Earth


Nessun commento:

Posta un commento