venerdì 7 luglio 2017

Recensione: TENHORNEDBEAST "Death Has No Companion"
2017 - Cold Spring




Dalla cella dell'anima, il compositore Christopher Walton si circonda del flusso incessante della propria Natura, in una negazione dell'esistenza che va oltre il gusto del sopravvivere. La sua musica si presenta dunque decisamente intensa e minimale, proprio perché TENHORNEDBEAST nasce per combinare e favorire accostamenti non ordinari che regalano il terribile piacere e insieme il piacere sgomento della perdita del corpo. Le tracce del nuovo full-length testimoniano la trasformazione della sua materia. E dove questa si perde, scompare o si annulla, resta appunto la vitalità della materia primigenia. Una spaccatura fra luce e buio... fra chiaro e scuro. TenHornedBeast al di là del Bene e del Male.

Contatti: 

coldspring.bandcamp.com/death-has-no-companion 
facebook.com/TenHornedBeast

TRACKLIST: The Wanderer, The Lamentation Of Their Women, In Each Of Us A Secret Sorrow 

Nessun commento:

Posta un commento