giovedì 20 aprile 2017

Recensione: WOLFBRIGADE "Run With The Hunted"
2017 - Southern Lord Recordings




Quando il crust/punk/hardcore chiama, gli svedesi WOLFBRIGADE rispondono! 'Run With The Hunted', a tal proposito, non può che diventare l'ennesimo manifesto di coerenza stilistica, quella che li contraddistingue fin dai novanta (ai tempi utilizzavano il nome Wolfpack). Oggi, stessa Attitudine VS stessa Violenza. L'album offre musica di qualità dal ritmo assassino, quindi i loro fedeli seguaci potranno trarre grandi soddisfazioni da ogni singola nota. I Wolfbrigade non hanno perso il groove e padroneggiano con maestria lo stile di cui si fanno portavoce. Tutto ciò è basilare per far sì che il sound non diventi una "caciara" incontrollata. Il trademark è rimasto inalterato! Stimati per la schiettezza mostrata nel corso della carriera, ma soprattutto per non aver MAI osato tradire le aspettative di chi li sostiene con incondizionata fedeltà. La loro ferrea coesione si è tramutata in arma letale. Rispetto.

Contatti: 

wolfbrigadesl.bandcamp.com/run-with-the-hunted
facebook.com/lycanthropunks

TRACKLIST: Nomad Pack, Warsaw Speedwolf, Lucid Monomania, No Reward, Kallocain, Return To None, War On Rules, Feral Blood, Under The Bell, Dead Cold

Nessun commento:

Posta un commento