martedì 22 marzo 2016

Recensione: BRAINDAMAGE "The Downfall"
2016 - My Kingdom Music




Francesco Palumbo, colui che dal 2002 gestisce la My Kingdom Music, ha dato alle stampe l'ultima fatica dei BRAINDAMAGE, gruppo piemontese che mancava dalle scene da sette anni. "The Downfall" è un disco di qualità: nervoso, ispirato, risoluto, e grazie alla sua carica propulsiva riesce a perforare la "spessa" crosta terrestre come un grosso meteorite in caduta libera. A lasciare il segno per tutti i 40 minuti (abbondanti) è un cyber thrash metal dai marcati contorni progressivi. Ascoltando i Braindamage mi sono tornati alla mente i Voivod, i Killing Joke e gli E-Force di Eric Forrest (Project: Failing Flesh, ex-Voivod...), tre giganti nel panorama della musica internazionale. Perciò, molte volte, i margini di paragone sono necessari per farvi capire meglio di cosa si sta parlando. Sebbene non sia il lavoro più rappresentativo della loro lunga carriera, ho avuto il piacere di approfondire un album suonato egregiamente, e soprattutto ben arrangiato, intriso di materiale efficace e coinvolgente. Tenete in considerazione che sono passati 24 anni dal debutto ("Signal de Revolta") prodotto dalle mani dorate del noto Steve Albini (Sonic Youth, Neurosis, Nirvana, Fugazi; tanto per citarne solo alcuni), e di esperienza ne hanno accumulata tanta. La nuova line-up suona ad alti livelli e con grande intensità. La prova elastica di Andrea Signorelli (voce, basso), l'impeto travolgente del batterista Cosimo De Nola, i riff dinamici e fantasiosi eseguiti con maestria da Gigi Giugno/Alex Mischinger, vanno a definire le sfaccettature variopinte che contribuiscono a valorizzare "The Downfall". In cabina di regia Ettore Rigotti. Un ritorno degno di nota dunque, e che avrà un suo posto sullo scaffale dei migliori dischi italiani del 2016.

Contatti:

facebook.com/Braindamageitaly
mykingdommusic.net/braindamage

TRACKLIST: Substituting Forgiveness with Mass Destruction, God Granted Your Prayers Through Nuclear Warheads, She Can Smell the Blood of a Surrendering Race, I Owe You a Billion Years of Terror, Subhuman's Towns Merciless Obliteration, Queen Acadienne's Floating Mirrors and Tarots, Last of the Kings First of the Slaves, The Shadow That I Cast Is Yours Not Mine, You Nailed My Soul I Burned Your Flesh, The Downfall Is Here to Stay I Shall Fight Until the End


Nessun commento:

Posta un commento