sabato 21 novembre 2015

Recensione: HOODED MENACE "Darkness Drips Forth"
2015 - Relapse Records




"Darkness Drips Forth" è il disco più completo dell'intera discografia dei finlandesi HOODED MENACE. Questo lavoro bilancia in modo deciso le diverse sfaccettature della loro proposta senza sacrificare la componente atmosferica spurgata dall'oscuro songwriting. Ancora una volta a colpire maggiormente è la robustezza del doom e il fascino malsano del vecchio death metal che, non è mai stato accantonato. Oggigiorno scopriamo tanti gruppi impegnati a rivisitare l'approccio dei grandi maestri, ma pochi raggiungono l'intensità degli Hooded Menace. Se non fosse così, "Darkness Drips Forth" non sarebbe tanto efficace, e forse perderebbe di qualità e personalità. L'impatto è stordente mentre il flusso inarrestabile. Dopo ripetuti ascolti si capisce che la formazione scandinava suona affiatata al di sopra di ogni aspettativa. L'esperienza accumulata negli anni ha dato sfogo alla vena più audace che questi musicisti si portano dentro. Immerso in queste 4 reliquie d'altri tempi, ho riassaporato il brivido della tenebra.

Contatti:

hoodedmenace.bandcamp.com
facebook.com/HoodedMenace
relapse.com 

TRACKLIST: Blood For The Burning Oath / Dungeons Of The Disembodied, Elysium Of Dripping Death, Ashen With Solemn Decay, Beyond Deserted Flesh


Nessun commento:

Posta un commento