domenica 6 settembre 2015

Recensione: GNAW THEIR TONGUES "Abyss of Longing Throats"
2015 - Crucial Blast Records




Oggi è possibile approfondire l'innesto di un altro incubo ad opera di Mories, compositore olandese impegnato nel portare avanti i deliri sonori di GNAW THEIR TONGUES. "Abyss of Longing Throats" (Crucial Blast Records) è l'ennesimo labirinto sotterraneo brulicante di emozioni annichilenti nella loro insana assurdità, elaborate con quella meticolosità maniacale che fa presentire il caos radicale della malignità. Mr. de Jong si oppone a qualsiasi 'identità' preconfezionata con l'unico scopo di rafforzare il suo impatto marziale ai limiti dell'umano. Una colata di magma rovente che brucia la carne e avvolge in un dolore persistente e fulminante. La punizione dura 43:02. Tutto ciò, ha a che fare con l'esigenza di creare nuovi livelli di tensione, con il fatto di voler evolversi, in quanto essere umano. E' lo stesso processo compositivo di sempre, sebbene ora gli input creativi siano diversi dal passato. I lavori pubblicati da Gnaw Their Tongues sono complessi, imprevedibili, minacciosi, spietati, così che non si sa mai cosa ci si possa aspettare. I significati racchiusi nel flusso visionario di "Abyss of Longing Throats" rimangono strettamente individuali. Non c'è pace per i dannati. Un artista davvero unico nel suo genere.

Contatti:

crucialblast.bandcamp.com/abyss-of-longing-throats
devotionalhymns.com/gnawtheirtongues
facebook.com/GnawTheirTonguesOfficial

TRACKLIST: Lick the Poison From the Cave Walls, Through Flesh, Abyss of Longing Throats, From the Black Mouth of Spite, The Holy Body, And They Will Be Cast Out into Utter Darkness, Up into the Heavens Down into the Circles of Hell


Nessun commento:

Posta un commento