lunedì 13 luglio 2015

Intervista: AFTER ALL - "DOPOTUTTO E' ANCORA THRASH METAL"






I BELGI AFTER ALL SONO UNA DELLE FORMAZIONI PIU' LONGEVE NELLA SCENA THRASH METAL DEL VECCHIO CONTINENTE. "REJECTION OVERRULED" E' IL NUOVO EP PRODOTTO E MASTERIZZATO DAL GRANDE DAN SWANÖ. ANDIAMO A SCOPRIRE QUALI NOVITA' HA IN SERBO LA BAND IN COMPAGNIA DI CHRISTOPHE DEPREE, UNO DEI DUE CHITARRISTI.

1. Cosa possono aspettarsi i vostri fan da questo nuovo EP intitolato "Rejection Overruled"? State già componendo il prossimo album?

- I fan possono aspettarsi del feroce tharsh metal farcito con ottime parti vocali, una produzione potente, curata ancora una volta da Dan Swanö, per ultimo, un altro artwork che vede la firma di Ed Repka. Tutti noi abbiamo dato il massimo per confezionare il miglior lavoro pubblicato fino ad oggi. Io (chitarra), Frederik (basso) e Dries (chitarra) siamo stati i piloti del songwriting. Sammy ha materializzato una bella prova vocale, molto variegata e incisiva. Le produzioni di Dan sono sempre state impeccabili, ma questa volta ci ha portato su un altro livello. Che dire di Ed Repka? Lui è un vero artista. Sono veramente entusiasta del nuovo EP, ma anche del prossimo album che stiamo componendo.

2. Avete modificato il processo di registrazione per questo breve EP? E' stato prodotto da Dan Swanö. Che tipo di rapporto vi lega? Come mai avete deciso di affidarvi nuovamente a lui per "Rejection Overruled"?

- In realtà ci avvaliamo di Dan Swanö dal 2009. "Cult of Sin" (2009), "Betrayed by the Gods" EP (2010), "Becoming the Martyr" EP (2011), "Dawn of the Enforcer" (2012), "Rejection Overruled" (2015) sono stati prodotti da lui. Anche il prossimo album sarà mixato e masterizzato da Dan. Da "Betrayed by the Gods" in poi tutta la nostra musica è stata registrata e progettata da me nel mio Silent Survive Sound studio. Mi è stato di grande aiuto Bart Vennekens del MTM Studio (il tecnico del suono dei nostri concerti dal vivo). Siamo davvero felici dell'ottima produzione di Dan, moderna ma anche abbastanza classica (non eccessivamente ripulita), esattamente come piace a noi. Dan ha un'enorme esperienza nel campo Metal ed è anche un cantante e polistrumentista di grande talento, perciò non è stato difficile ottenere quello che volevamo. Apprezziamo molto il suo lavoro. Ecco perché non abbiamo lavorato con nessun altro dal 2009!

3. Cosa ha ispirato i testi delle due nuove canzoni dell'EP ("Rejection Overruled" e "None Can Defy")?

- Sammy, il nostro cantante, scrive tutti i testi, perciò solo lui potrebbe dirvi in dettaglio cosa lo ha ispirato. Io posso solo dire che "None Can Defy" parla di come ci si sente ad essere schiavizzati dalla società, mentre "Rejection Overruled" tocca il tema della fine della nostra libertà, la rovina del genere umano. Nelle lyrics il tema portante è la distruzione e il decadimento del mondo, dove i sopravvissuti vagano in un paesaggio post-apocalittico. Questo è lo stesso tema che abbiamo illustrato all'artista Ed Repka che, lo ha rappresentato perfettamente.

4. Parlaci della collaborazione con Andy LaRocque sulla traccia "Land Of Sin", presa dall'album "Cult of Sin" del 2009 e riproposta su questo EP.

- Nel giugno 2006 abbiamo fatto un breve tour di supporto a King Diamond per diverse date in Germania, Olanda e Regno Unito. In quell'occasione conoscemmo Andy. Dries ed io siamo grandi fan dei Mercyful Fate e di King Diamond, quindi per noi era come un sogno aprire i concerti per il Re. Mentre registravamo il nostro album intitolato "Cult of Sin", contattammo Andy per chiedergli se voleva suonare qualcosa di suo su una traccia. Accettò molto volentieri la proposta. Inutile ripetere che siamo ancora entusiasti e orgogliosi di quella collaborazione. Sul nuovo EP abbiamo incluso "Land of Sin", cantata dal nostro attuale cantante Sammy Peleman.



5. Quali band hanno influenzato la musica degli After All?

Oltre ai classici (Iron Maiden, Judas Priest, Black Sabbath) potrei aggiungere il thrash metal della Bay Area (Exodus, Testament, Forbidden, Death Angel, vecchi Metallica) e lo speed metal di LA (Agent Steel). Tutti noi ascoltiamo tanta musica differente. E' stato fantastico suonare dal vivo con certi Mostri Sacri del genere e alcuni di loro sono anche diventati dei buoni amici.

6. Quali sono le tue considerazioni personali sull'attuale scena thrash metal? Questo genere si è evoluto molto nel corso degli ultimi trent'anni e attualmente si possono vedere in azione moltissimi giovani talenti. Tu, come musicista di esperienza, senti di dover dimostrare qualcosa a tutti questi ragazzi?

- Negli ultimi anni c'è stata una rinascita del thrash. Nomi affermati come Exodus, Testament, Death Angel, Heathen hanno pubblicato alcuni dei loro migliori album, ma anche nuovi gruppi sono emersi con ottimi lavori. Quindi tutto ciò è positivo. E' vero che il metal si è evoluto un po' nel corso degli anni, in particolare le produzioni. In passato gli After All hanno lavorato con Harris Johns, Fredman e Tue Madsen, ma credo che il meglio ce lo ha garantito Dan Swanö. Per quanto riguarda il songwriting ci affidiamo solo a noi stessi per creare i migliori riff e le migliori canzoni, tenendo fede al thrash/speed metal. Suoniamo quello che amiamo, sperando che anche altre persone possano godere della nostra musica.

7. Quali sono i vostri piani per quest'anno? Grazie per l'intervista!

- Beh, abbiamo pubblicato il nuovo EP "Rejection Overruled" in 300 copie numerate a mano su vinile verde. Come una sorta di apripista per il nuovo album. Ci siamo presi una pausa dal fronte live per concentrarci sulla scrittura e la registrazione del prossimo album. Speriamo di trovare un buon contratto discografico e quindi iniziare a promuovere la nuova release con un sacco di live. Grazie Cristian per il tuo interesse nella band! Vorrei invitare tutti i lettori della tua webzine ad ascoltare la nostra musica e tenersi aggiornati sulle nostre pagine su internet. Horns up! Christoph


CONTATTI:

afterall.be
facebook.com/afterallmetal
youtube.com/afterallmetal


AFTER ALL line-up:

Sammy Peleman - Voce
Dries Van Damme - Chitarra
Christophe Depree - Chitarra
Fredrik Vanmassenhove - Basso


RECENSIONE:
AFTER ALL "Rejection Overruled" 2015 - Sideburn Records


Nessun commento:

Posta un commento