sabato 27 giugno 2015

Recensione: BITTER END "Illusions of Dominance"
2015 - Deathwish Inc.




Terzo album per i texani BITTER END, dopo ben 5 anni di silenzio. Inizio subito col dire che la band proveniente da San Antonio continua a suonare coerentemente con uno stile definito, accostabile a vari combattenti di strada quali Agnostic Front, Biohazard, Terror, Cro-Mags, Madball, Sick Of It All, un suono chiaramente 'hardcore' in tutto e per tutto. Perciò chi ha apprezzato i precedenti lavori "Climate Of Fear" (2007) e "Guilty as Charged" (2010) non potrà farsi scappare il validissimo "Illusions of Dominance" (Deathwish Inc.). Ancora brani pomposi sorretti da gang vocals compatte e capaci di sprigionare una violenza verbale disarmante. Tutta la rabbia repressa va spurgata velocemente servendosi delle note giuste (ascoltate "Power and Control", "Truth Lies Fear", "Realm of Despair", la vigorosa e ritmata "Conversations With Death"). Ecco quindi che l'urgenza del gruppo saprà come purificare le frustrazioni degli appassionati di queste sonorità, ribaltandoli in un mosh pit furibondo. Ad onor del vero, il nuovo full-length è un'uscita che in 30 minuti riesce a sintetizzare il meglio dell'HC mascolino. Peccato solo che nella prima decade i Bitter End abbiano avuto molta meno fortuna di altri loro colleghi. L'invito è quello di non disperare, perché i nostri sono pronti alla vendetta.

Contatti:

bitterendband.bandcamp.com/illusions-of-dominance
facebook.com/bitterend
deathwishinc.com

TRACKLIST: Power and Control, Truth Lies Fear, Realm of Despair, Long Time Gone, The Crushing Madness, Conversations With Death, Sting of Betrayal, Pleasure and Pain, Into the Unknown, No Man's Land




Nessun commento:

Posta un commento