domenica 4 gennaio 2015

Recensione: INCHIUVATU "Via Matris"
2014 - Inch Productions




Interrompendo in maniera drastica la continuità del reale, l'arte può provocare l'artificiale collocazione della figura dell'artista in una condizione di estremo disequilibrio spazio temporale. Può rivelarne la tragica naturalezza, in sembianze inconsuete e inverosimili, ma nello stesso momento dannatamente vere, troppo vere per essere sostenibili tramite un approfondimento razionale, ma capaci di assumere una verità assurda, irrazionale, surreale. Il siciliano Agghiastru (attivo dall'anno 1993), mente e cuore pulsante del progetto INCHIUVATU, continua a portare avanti la sua personale ricerca musicale che lo spinge ad associare tante immagini di un passato mai dimenticato... una successione di diapositive sbiadite capaci di fornirgli materiale per dar forma a quella sensazione di mescolanza tra sacro e profano che, in modi diversi emergere a momenti dal suo lato umano, in altri dalla sua parte più animalesca ("Ammuccia"). Dalla qualità inventiva dei suoi riferimenti allo stile di vita dei tempi passati, risulta evidente quanto Agghiastru abbia compreso profondamente vari elementi della musica folk, quanto consapevole e profonda è la sua comprensione per l'opera di certi maestri del cantautorato italiano ("In Utero" o "Eterna Gloria"). Ciò che mi piace dell'opera di questo artista è la sua "fluidità di superficie" che durante ogni singolo ascolto, mi trasporta in luoghi sconosciuti e dal fascino antico. Con tali caratteri, la musica che dà forma all'EP "Via Matris", allontana il soggetto dalla realtà conosciuta e sollecita il suo spirito in modo imprevedibile. Il musicista di Agrigento diffonde con orgoglio il suo linguaggio poetico, conservando la tradizionalità delle proprie origini (i testi in lingua madre rimangono evocativi ed intriganti). Complimenti Sinceri anche ai suoi compagni di viaggio: Rosario Badalamenti e Tati. Questi sette brani toccano qualcosa di incredibilmente intimo e sfuggente. Unici nel loro genere.

Contatti:

inchproductions.bandcamp.com/inchiuvatu-via-matris-ep-2014
facebook.com/AGGHIASTRU
inchproductions.com
info@agghiastru.com

TRACKLISTING: In Utero, Ammuccia, Matri Addulurata, Trafitta, Eterna Gloria, Scrucifissu, Santa Balata


Nessun commento:

Posta un commento