sabato 3 gennaio 2015

Recensione: THE AFTERNOON GENTLEMEN "Grind In The Mind"
2014 - DIY




Gli inglesi THE AFTERNOON GENTLEMEN si raccontano senza troppi giri di parole e questo nuovo 7" di sole tre tracce non concede sconti. il loro grindcore risente moltissimo l'influenza degli anni '90 e va a colpire duro come è giusto che sia. La sostanza è ben riconoscibile anche se, purtroppo, non brilla in quanto a singolarità. Si sa bene che tutto ciò accade a moltissimi gruppi che popolano l'ambiente di riferimento, ed è altrettanto scontato affermare che al giorno d'oggi è molto difficile trovare delle realtà che riescano in qualche modo ad elevarsi oltre gli standard. La proposta dei The Afternoon Gentlemen è comunque sincera e impetuosa, aggressiva e totalitaria... pur rimanendo strettamente legata alle regole dettate dal genere su citato. Il suono dei nostri, si rivela infatti basato su di un tiro veloce (interrotto da pochi rallentamenti strumentali) abbastanza scontato, al punto da compromettere la percezione di qualsivoglia connotato di flessibilità. Mi sento di premiarli per la passione e la spontaneità. Stiamo parlando di grind suonato alla vecchia maniera... niente di più, niente di meno.

Contatti:

theafternoongentlemen.bandcamp.com/album/grind-in-the-mind-7
facebook.com/pages/The-Afternoon-Gentlemen

TRACKLISTING: Grind In The Mind, Mind On The Grind, Still By The Still


Nessun commento:

Posta un commento