giovedì 6 novembre 2014

Recensione:
DALE COOPER QUARTET & THE DICTAPHONES + WITXES "Split"
2014 - Denovali Records




Questo è uno split da tenere fortemente in considerazione! Il lavoro vede impegnati due progetti francesi già rodati: WITXESA e DALE COOPER QUARTET (recensiti nell'anno 2013 sulle pagine della mia Son of Flies Webzine). A metterlo in commercio è una delle label più esigenti / interessanti del vecchio continente: la Denovali Rec. Le ambientazioni cinematografiche strettamente legate all'experimental, avant-garde, dark jazz si collocano all'interno dell'apparato uditivo con quella raffinatezza che non lascia mai posto alla banalità. "Ovunque ci sia qualcosa di ignoto si sviluppa una grande attrazione!" (questo affermava in una vecchia intervista il genio David Lynch). Ecco perché il piccolo gioiello in questione riesce
a catalizzare l'attenzione dell'ascoltatore senza particolari forzature. Qui appare visibile un mondo che si estende da un estremo all'altro. Le luci al di là delle sue finestre chiuse appaiono fievoli, e nello spazio delle sue stanze si intravedono ombre deformi che fluttuano lentamente. Non è altro che un'atmosfera ricercata. Non appena cercherete di muovere un passo al suo interno vi renderete conto che l'universo rappresentato dalle due entità ha le sue regole. Durante l'ascolto del lavoro nessuno sarà in grado di prevedere cosa stia per accadere, ed è straordinario che sia così. Un sound che può diventare un'ossessione. Disponibile dal 28 Novembre 2014.

Contatti:

denovali.com/dalecooper
denovali.com/witxes
facebook.com/dalecooperquartet
facebook.com/witxes

TRACKLISTING: Dale Cooper Quartet & The Dictaphones - Le Strategie St Frusquin, Witxes - Pisces Analogue


Nessun commento:

Posta un commento