venerdì 14 novembre 2014

Recensione: ASCENSION "Deathless Light"
2014 - World Terror Committee




Seguo i tedeschi ASCENSION fin dai loro esordi (era l'anno 2007) e già il primo demo del 2009 "With Burning Tongues" pubblicato su CD dalla World Terror Committee scatenò in me forti reazioni emotive. La band ha poi proseguito il suo sentiero funesto e maledetto dando alle stampe un EP del 2010 ("Fire and Faith") che servì da apripista all'album di debutto "Consolamentum" (uscito in ipso anno). Lo stesso accade nel 2014, con il nuovo EP di sole due tracce "Deathless Light". L'opera breve, spiana in anteprima il tragitto che ci porterà al prossimo disco ("The Dead of the World") in uscita il 24 dicembre sempre per volere della label su citata. Ci vengono presentate la title track che farà parte del secondo capitolo della saga degli Ascension e la traccia "Garden of Stone" registrata in esclusiva per questo "Deathless Light". Anche se il minutaggio si aggira intorno ai sedici minuti, non mancherà di attirare le vostre attenzioni. Perché? E' Semplice! Questa formazione suona dannatamente bene e con un aurea mistica che fa venire i brividi sulla spina dorsale. Provate per credere. Black Metal infernale, composto/arrangiato con passione, ardore e magistrale professionalità. Una cattiveria maligna che, azzanna più in profondità quando viene controllata (la composizione inedita lo dimostra, infiammandosi con ritmiche cadenzate e sulfuree). Lasciatemelo dire, gli Ascension il black metal lo sanno suonare dannatamente bene. Attendo con trepidazione "The Dead of the World".

Contatti: 

wtcproductions.bandcamp.com/album/deathless-light
facebook.com/Ascension.Germany 
w-t-c.org

TRACKLISTING: Deathless Light, Garden of Stone.


Nessun commento:

Posta un commento