martedì 15 luglio 2014

Recensione: TREHA SEKTORI "Severh Sehenh"
CD 2014 - cyclic law




Il nuovo capitolo del progetto TREHA SEKTORI non deve essere ignorato dagli amanti delle atmosfere dark ambient di qualità. Avevo già esposto le mie considerazioni positive sul progetto, sia in sede di recensione che nell'intervista fatta tempo fa al compositore Dehn Sora, perciò oggi la mia opinione non cambia di una virgola. "Severh Sehenh" racchiude del materiale davvero accattivante che l'artista francese presenterà in sede live... quindi potete ben immaginare quale sia lo scopo in 36 minuti di musica, concepita esclusivamente per fare presa sullo spettatore. Mentre si ascolta l'intera opera la mente viene congelata da uno stato di trance permanente che proietta l'anima in un labirinto sconfinato, una trappola nella quale si è costretti a rimanere legati. Questo è l'esito finale... mai prevedibile né programmabile all'origine, così travolgente e potente da porre le considerazioni della propria assurdità come una vera ragione imprescindibile. Da acquistare a scatola chiusa. Pubblicato dalla label canadese Cyclic Law.

Contatti: trehasektori.com

TRACKLISTING: Severh Sehenh


Nessun commento:

Posta un commento