domenica 1 giugno 2014

Recensione: COLLAPSE UNDER THE EMPIRE "Sacrifice & Isolation"
DIGITAL ALBUM | CD 2014 - finalture records




Questi musicisti tedeschi, provenienti da Amburgo, avevano già colpito la mia attenzione in occasione del loro precedente EP intitolato "The Silent Cry" (uscito nel 2013). Il post rock strumentale gestito da Chris Burda e Martin Grimm possiede un'energia formidabile e, ancora oggi è in grado di rapire la mia mente per farla volare il più lontano possibile. Non posso fare a meno di abbandonarmi alle incredibili sensazioni del disco, anche perché tutto si svolge sul piano emozionale. Ai tempi utilizzai una frase specifica in sede di recensione. Scrissi: "nelle sonorità dei COLLAPSE UNDER THE EMPIRE prende vita una profonda tensione visibile e tangibile". Non mi sbagliavo, proprio perché su questo nuovo "Sacrifice & Isolation" i nostri hanno amplificato quella teoria riuscendo addirittura ad andare oltre le mie attuali aspettative. Un duo che senza particolari sforzi ha concepito qualcosa di funzionale, facendosi perciò ascoltare in virtù di un sound variegato e ben arrangiato. Chris e Martin musicano le loro allucinazioni con gusto, un approccio in grado di differenziarli dai tanti altri gruppi impegnati nel genere in questione. Sono molto bravi nel bilanciare adeguatamente sia le strutture elettriche che quelle di chiara provenienza elettronica, altrettanto preparati nel sapergli dare vigore. Il risultato finale regala un esperienza davvero accattivante da vivere e rivivere senza pausa. L'album cresce di ascolto in ascolto e la sua tessitura sonora contagia a partire dal flusso trip hop espulso dalla ipnotica song d'apertura "Sacrifice", a tratti influenzata dalle suadenti movenze dei più attuali The Cure. Ottime "Awakening", "A Broken Silence", la percussiva e delirante "Stairs To The Redemption", oppure la decadente "What The Heart Craves For". "Sacrifice & Isolation" è consigliato agli amanti della buona musica.

Contatti: 

collapseundertheempire.bandcamp.com
facebook.com/collapseundertheempire

TRACKLISTING: Sacrifice, Isolation, Massif, Lost, Awakening, A Broken Silence, Light In The Distance, Stairs To The Redemption, What The Heart Craves For, The Path.


Nessun commento:

Posta un commento