venerdì 23 maggio 2014

Recensione: CORRIDOIOKRAUT ".dov'eraleiaquell'ora."
CD | DIGITAL ALBUM 2014 - autoprodotto




Il progetto CORRIDOIOKRAUT si forma nel Novembre 2012 dall'unione di due musicisti salentini: Alberto Scarpello (drummer degli URO) impegnato ai synth, sampler, loops, voci e Michele "Rafelo" Leucci (dei Micheal and the Teeth) al basso, synth, strumentini auto costruiti. La sinergia tra le parti è veramente profonda anche perché entrambi sono coinvolti nei già rodati !Gato de Marmo!. Si capisce da subito che lo scopo principale è quello di modellare sonorità sperimentali ed ambientali segnate da un suggestivo e toccante trasporto emotivo. I nostri, non si risparmiano e, abbandonandosi totalmente in queste atmosfere dilatate, arrivano dritti al cuore dell'ascoltatore, senza calpestare vie secondarie o artificiali. C'è in questo processo una concretezza di contenuti tale da sostituire ogni altra possibilità fittizia. In questo modo i CorridoioKraut possono esprimersi al meglio, perché l'individuo e la sua materia sono parte del mondo caotico e come tale può avere la fortuna di sezionarla / smembrarla per cucirgli una veste completamente opposta e delirante. Questo album ".dov'eraleiaquell'ora." ne è la riprova! Con tali caratteristiche, la musica dei nostri ha la capacità di annullare la realtà che ci circonda, di sollecitare lo spirito in modo imprevedibile e spesso accidentale. Ciò che ho apprezzato maggiormente delle 8 tracce è che si snodano su di un minimalismo accorto che punta a far emergere la fluidità dell'insieme. Non è la singolarità di ogni pezzo a fare la differenza ma il processo creativo vissuto in una totale integralità. Il primo passo è stato fatto! Ci sono le qualità per spingersi ancora oltre e provare nuove soluzioni.

Contatti: corridoiokraut.bandcamp.com - facebook.com/Corridoiokraut

TRACKLISTING: Gozzi, Fabregas, Luxie, Freshness, Sarmengula, Toffanin, Gobon_pt1, Gobon_pt2.


Nessun commento:

Posta un commento