domenica 30 marzo 2014

Recensione: TOMORROWILLBEWORSE "Down the Road of Nothing"
CD 2014 - bylec-tum productions | avantgarde music




Il titolo dell'album di debutto dei piemontesi TOMORROWILLBEWORSE (attivi dal 2011 e attualmente in pianta stabile in Gran Bretagna) è abbastanza significativo se rapportato ai suoi drammatici contenuti. L'estensione dei nostri appare evidente mediante simboli dai variopinti significati, dove la stessa musica può essere metabolizzata alla perfezione solo da chi ha il dono di penetrare la fitta foschia che separa la dimensione intima dell'IO dal mondo esterno, appartenente ad una società sempre più sconfitta e in perenne declino. Le note generate dai 2 musicisti Kenosis (cantante, compositore) e R. (testi, artwork) dipingono un flusso lento, enigmatico, insolubile, nel quale i passaggi black metal sono vestiti sia da un'aura ruvida, spettrale che sperimentale al contempo. L'ascolto del disco "Down the Road of Nothing" è impegnativo, perciò va iterato più volte. Certamente solo pochi di voi riusciranno a cogliere i significati reali che si celano dietro un tale progetto musicale che unisce tutta la profondità concettuale in esso racchiusa mista ad un'analisi cinica sulla disperata condizione umana attuale. Nonostante il songwiting del progetto segua una costante ritmica (a momenti troppo lineare, ripetitiva), riesce ugualmente a raggiungere dei picchi struggenti capaci di toccare l'animo di chi fruisce attentamente dell'intera opera. Piene di buone soluzioni sono le parti più lente e sofferte, mentre quelle che aumentano il tiro si mantengono su livelli standard. C'è da dire che i Tomorrowillbeworse hanno sviluppato ed arrangiato in modo attento ed oculato delle varianti stilistiche utili all'ascoltatore per comprendere i simbolismi portati in musica. Nove tracce per raccontare le innumerevoli frustrazioni e dolore di vivere. Considerando poi che a supportarli ci sono due label italiane come la Avantgarde Music e la Bylec-Tum Productions, è facile prevedere che l'album avrà anche una buona distribuzione e un discreto seguito. E' disponibile su di un elegante digipack CD.

Contatti:

tomorrowillbeworse.bandcamp.com
facebook.com/Tomorrowillbeworse
avantgardemusic.com
bylec-tum.com

TRACKLISTING: You Need a Warm Smile and a Cold Blade (Intro), Distressing Range, Vestigia nulla retrorsum, Étouffer l'instinct de survie avec dose précise de ressentiment, Fragments, If You Listen - You Can Hear Them Chewing, Never Liked Flowers - Until I Saw Your Grave, Aesthetics of Discouragement, Down the Road of Nothing.




Nessun commento:

Posta un commento