giovedì 17 ottobre 2013

Intervista: ROTTREVORE - "NULLA E' PER SEMPRE..."






COME HO GIA' SCRITTO IN SEDE DI RECENSIONE A INIZI DI OTTOBRE, IL RITORNO DEGLI AMERICANI ROTTREVORE NON SARA' PASSATO INOSSERVATO A MOLTI LORO FAN E APPASSIONATI DI DEATH METAL. IL 2011 FU L'ANNO IN CUI PRESE FORMA LA REUNION DELLA BAND PROVENIENTE DALLA PENNSYLVANIA. STIAMO PARLATO DI UN GRUPPO STORICO, CHE RIUSCI' A RIMANERE IN ATTIVITA' DAL LONTANO 1989 FINO AL 1994, CONFEZIONANDO DIVERSE RELEASES E UN SOLO FULL-LENGTH INTITOLATO "INIQUITOUS". OGGI GRAZIE ALLO SPAGNOLO DAVE ROTTEN DELLA XTREEM MUSIC LA FORMAZIONE D'OLTREOCEANO RIESCE A CONFEZIONARE TRE VECCHIE CANZONI MAI PUBBLICATE PRIMA. MA NON SIATE TROPPO FIDUCIOSI SUL LORO FUTURO, PERCHE' PURTROPPO NON E' COME POTETE IMMAGINARE! HO AVUTO LA FORTUNA DI PARLARE CON IL BASSISTA CHRIS FREE...

1. Hi Chris, grazie per la tua disponibilità e per aver risposto alle mie domande. E' un modo per dare ai vostri fan italiani la possibilità di sapere un po' di più riguardo il vostro presente... dopo la reunion.

- Voglio ringraziare anche te, per aver dedicato del tempo alla creazione di queste domande...

2. Perché la decisione di riunirti ai tuoi compagni di band dopo tanti anni di pausa? Potresti elencare l'attuale line-up? Con questa nuova formazione vi sentite abbastanza solidi?

- Abbiamo deciso di riunirci per avere la possibilità di registrare un paio di canzoni che avevamo scritto in passato. Per quanto riguarda la solidità del gruppo? NO. Questa sarà la mia ultima volta che suonerò il basso per i Rottrevore. Tutti i membri attualmente coinvolti nella band li potrete trovare sul nostro cd "Hung by the Eye Sockets" uscito per la spagnola Xtreem Music.

3. Quindi, 20 anni di silenzio dopo il primo full-length "Iniquitous". Prima di entrare nei più recenti avvenimenti, mi piacerebbe tornare indietro e capire quale fu il fattore che causò lo scioglimento del gruppo nel 1995... Oppure, la band decise di prendersi una lunga pausa?

- In realtà la band si sciolse nel 1994 a causa del mio abbandono. Poco dopo il mio allontanamento, anche il batterista Jason Graham lasciò e decidemmo di finire così. Ho lasciato la band dopo che registrammo l'LP.
Non avevamo niente in programma. Nessun live, nessun altra registrazione era prevista in modo da guardare troppo avanti. La pigrizia non ci ha fatto provare tanto. Ho quindi preferito fare musica con altre persone che ho conosciuto...



4. L'ultimo processo di scrittura è stato emozionante come nei primi anni? Perché la decisione di tornare nella scena underground?

- Abbiamo deciso di tornare nell'underground per concludere qualcosa che avevamo in sospeso. Non mento quando dico che la scena underground non è così personale come era una volta, molti anni fa. Abbiamo notato che le etichette discografiche non sono così disposte a finanziare i progetti discografici come facevano un tempo. Mi è stato detto che questo accade
a causa di Internet, perché oggi dal web si ruba troppa musica. Perciò è difficile ottenere un ritorno con un loro investimento.

5. Sei soddisfatto di questo nuovo breve EP "Hung by the Eye Sockets"?

- Se sono sicuro della mia soddisfazione con esso? Voglio dire, abbiamo ottenuto una buona registrazione, ma per raggiungerla il processo è stato molto frettoloso, esaurendo così il tempo a disposizione. Abbiamo anche tagliato una canzone dalle sessioni di registrazione. Semplificherei un po' di più le cose se potessi tornare indietro.

6. Che tipo di concept c'è dietro il titolo dell'EP?

- L'Artwork dell'EP mostra il concept del titolo.

7. Raccontami delle tue influenze, magari illustrami quelle più vecchie e ciò che stai ascoltando attualmente...

- Ho influenze molto diverse rispetto al resto della band... non ascolto solo death metal. L'anno scorso sono stato ingaggiato per suonare in una progressive / shredder band e con loro abbiamo aperto per i Symphony X. Mi piace molto suonare e ascoltare il genere proposto da formazioni come i Symphony X. Ascolto tanti tipi differenti di musica e per il sound death metal tendo verso quello più vecchio. Un sacco di materiale uscito quest'anno è molto computerizzato e tutto sembra essere incentrato sulla velocità del rullante e della grancassa. Non si possono sentire le parti di chitarra o ricordare qualcuna di esse, perché tutto quello che puoi ascoltare è solo rullante e grancassa simili ad una mitragliatrice...



8. Quali sono le tue opinioni sulla scena death metal di questi giorni? Sono sicuro che avrai visto alcuni cambiamenti, pensi che tutto si sia evoluto per il meglio?

- Beh, parte della mia opinione sulla scena death metal di oggi potete leggerla nella risposta alla domanda precedente (la numero 7). Ho notato anche un'altra cosa. Un sacco di band che ho ascoltato su mp3 o cd, le ho viste suonare on stage e, non riuscivano a riprodurre la loro musica dal vivo. Questo mi dice che c'è stato sicuramente un piccolo stratagemma in studio. Non fraintendetemi. Ci sono un sacco di buoni gruppi death metal !~! Vorrei che tutta questa gente non guardasse solo quanto velocemente si può suonare. Se non si ricordano i riff o non si possono canticchiare le parti ascoltate, allora qual è il punto? Scommetto che se oggi avessi 20 anni di meno, cercherei di suonare il più velocemente possibile.... Magari per provare per un momento? Ma che senso ha? Non ne sono sicuro.

9. Quindi avete firmato per l'etichetta di Dave Rotten. Che hai da dirmi sulla sua Xtreem Music?

- Dave Rotten della Xtreem Music è una delle persone più belle con cui abbia mai fatto affari. L'ho incontrato di persona! Dave is the real deal . Un fan onesto che lavora sodo e ovviamente è anche un musicista. Se non fosse stato per Dave Rotten, i Rottrevore non sarebbero stati in grado di pubblicare questo EP. Dave è stato di grande aiuto in tanti modi diversi. Non finirò mai di ringraziarlo!

10. Chris, Sono quasi in procinto di lasciarti andare, ma devo chiederti un'ultima cosa. Quali sono i piani futuri per i Rottrevore?

- Beh, i Rottrevore non hanno più piani. Questa è la realtà. L'EP attuale sarà l'ultima release ufficiale della band.

11. Questo è tutto! Grazie mille per l'intervista, buona fortuna! Lascio a te le ultime parole...

- Voglio ringraziare tutti coloro che sono venuti ai nostri spettacoli tra il 2011 e 2013. E' stato fantastico vedere i vecchi amici e farne di nuovi! Desidero incoraggiare le persone ad andare sul sito dell'etichetta www.xtreemmusic.com per procurarsi la nostra ultima release ufficiale.
Là fuori ci sono solo bootleg con queste canzoni. Non sono considerate pubblicazioni ufficiali. E' probabile che questa sarà una versione in edizione limitata. Prima arrivate, prima potrete averla. Grazie per la tua intervista. Se avete qualunque altra domanda da farmi non esitate a contattarmi...

Christopher Free



CONTATTI: rottrevoreusa.com - xtreemmusic.com

ROTTREVORE line-up (Former Members):

Mark Mastro - Voce, Chitarra
Chris Free - Basso
Jared Lubawski - Chitarra
jesse Tyragathor - Batteria
Christian Easley - Batteria
Bob O'Lexa - Batteria
Jason Graham - Batteria
Nick Esquivel - Batteria
Chris Weber - Voce, Chitarra

RECENSIONE:
ROTTREVORE "Hung By The Eyesockets" EP 2013 - xtreem music



Nessun commento:

Posta un commento